Android 6.0: traduzioni in-app con Google Translate

Android 6.0: traduzioni in-app con Google Translate
da in Android, Cellulari, Google
Ultimo aggiornamento: Giovedì 08/10/2015 14:45

    Android Marshmallow

    Navigate spesso su siti web esteri e utilizzate Google Translate? Adesso, con la nuova release di Android Marshmallow e Google Translate è possibile avere traduzioni all’interno dell’applicazione, in modo tale da comprendere i testi delle lingue che non conoscete. L’introduzione delle traduzioni in-app è un’importante novità che è stata accolta a braccia aperte da parte degli utenti Android. Andiamo a scoprire, quindi, come funzionano le traduzioni in-app con Google Translate e Android Marshmallow.

    Schermata WhatsApp Google Translate e Marshmallow

    Se il vostro smartphone è dotato del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, a partire da oggi potrete tradurre il testo direttamente all’interno dell’app, senza dover passare da un’applicazione all’altra. Per far ciò, scaricate Google Translate dal Google Play Store. Affinchè la traduzione in-app funzioni non sarà necessario tenere aperto Google Translate. A questo punto, quando vi trovate all’interno di un’app di terze parti come TripAdvisor, per attivare la traduzione selezionate il testo che desiderate tradurre. Infine, selezionate l’opzione Traduci presente all’interno della barra contenente le opzioni Copia e Incolla. Infine, la traduzione apparirà come un pop-up proprio sopra l’applicazione.

    Google Translate

    Google Translate offre la possibilità di tradurre 90 lingue all’interno di applicazioni come TripAdvisor, LinkedIn e WhatsApp. Ad oggi, oltre 500 milioni di persone traducono circa 100 miliardi di parole al giorno su Google Translate, ma grazie a questa nuova funzionalità i numeri della popolare app di traduzione aumenteranno notevolmente.

    322

    ARTICOLI CORRELATI