Facebook motore di ricerca: Search FYI sfida Google

Facebook motore di ricerca: Search FYI sfida Google

    Facebook_motore_di_ricerca

    Facebook si prepara a far battaglia a Google: ormai non v’è più dubbio in merito. L’ennesima prova? Facebook Search FYI, che dovrebbe essere introdotto a partire dal 29 ottobre e che migliorerà ulteriormente la funzione ricerca del social di Mark Zuckerberg. Come già avvenuto per molte altre innovazioni, Facebook Search FYI verrà introdotto per il momento soltanto negli Stati Uniti e successivamente allargato agli altri Paesi del globo.

    Facebook Search FYI (FYI sta per For Your Information) implementa e migliora la funzione di ricerca del social, permettendo agli utenti di trovare post pubblicati in merito ai trend e alle notizie del momento. In questo modo è possibile sfruttare le tantissime informazioni postate su Facebook per trovare maggiori dettagli sulle notizie attuali più discusse. La scelta di permettere agli utenti di allargare le opzioni di ricerca, nasce dalla consapevolezza dell’inarrestabile flusso di informazioni che in ogni istante circola su Facebook e di come il social – che è il più utilizzato al mondo – possa rappresentare una delle maggiori fonti di notizie a cui gli utenti fanno riferimento. Una scelta, quella di Facebook, dettata soprattutto dal fatto che ogni giorno si compiono oltre 1,5 miliardi di ricerche sul social network e che i post pubblicati si aggirano attorno ai 2000 miliardi. Una massa enorme di dati e informazioni da sfruttare per poter competere con il motore di ricerca per eccellenza, Google.

    Dopo l’introduzione di Facebook Search FYI, gli utenti potranno ricercare argomenti di loro interesse nella stessa barra in cui, attualmente, cercano altri utenti, altre pagine fans oppure luoghi, eventi o hashtag (anche se questi ultimi non hanno mai davvero sfondato su Facebook, al contrario di Twitter). Man mano che si digiterà l’argomento ricercato, la barra mostrerà i risultati più rilevanti (ossia i post pubblicati da amici e conoscenti). Facebook Search FYI potrebbe essere l’ennesimo “timido” tentativo del social numero uno al mondo di ampliare le sue funzioni di ricerca, fino ad andare a contrastare quello che fino ad oggi è stato dominio quasi monopolistico di Google. E se Facebook Search FYI dovesse centrare l’obbiettivo, il settore dei motori di ricerca potrebbe essere scosso da una grandissima rivoluzione.

    436

    ARTICOLI CORRELATI