Nascondere chat e messaggi, Kibo è l’app che lo fa

Kibo è la nuova app che nasconde la chat e i messaggi. Grazie a Kibo è possibile criptare i messaggi inviati tramite app come WhatsApp, WeChat, Facebook Messenger e molte altre ancora, premendo sul lucchetto digitale.

da , il

    Kibo nasconde i messaggi

    Kibo è una tastiera intelligente che permette di inviare messaggi in privato sia ad amici che parenti, utilizzando le applicazioni di messaggistica già presenti nei principali store come WhatsApp. L’idea dietro a Kibo è quella di nascondere parti del testo che solamente il destinatario potrà leggere e, quindi, rendere tutta la chat più sicura. Andiamo a scoprire più dettaglio le funzionalità offerte da Kibo.

    Kibo: la sicurezza dei messaggi è importante

    Funzionalità Kibo

    I social network e le applicazioni di messaggistica istantanea sono luoghi in cui la privacy può essere facilmente violata. Con l’esplosione delle app di messaggistica, come WhatsApp, WeChat, Facebook Messenger e molte altre ancora, sbagliare il destinatario di un messaggio è diventato fin troppo semplice. Proprio per questo motivo nasce Kibo, la prima app che permette di nascondere i messaggi e le chat tramite l’utilizzo di un “lucchetto digitale”.

    Kibo: come funziona?

    Tastiera Kibo

    Kibo è una tastiera che permette di inviare messaggi in privato con gli amici. Premendo il pulsante del lucchetto, il testo che viene scritto dalla persona è totalmente privato e per sbloccarlo è necessario copiare il testo e incollarlo nella tastiera Kibo.

    Di fatto, per inviare e ricevere messaggi “criptati” entrambi gli utenti devono avere l’applicazione installata. Non solo, un ulteriore livello di sicurezza è garantito dalla possibilità di impostare un codice di blocco per accedere all’interno di tutti i messaggi privati.

    Quanto è sicura Kibo?

    Sicurezza smartphone

    La principale domanda riguarda la sicurezza dei messaggi inviati e ricevuti con Kibo. Tutti le interazioni protette con Kibo vengono salvate sul server dell’azienda, in forma anonima. Grazie all’impiego di sistemi avanzati di crittografia, i messaggi vengono protetti.

    Un altro punto di forza di Kibo è quello di aumentare notevolmente il livello di privacy. Infatti, qualora un estraneo acceda al vostro smartphone si ritroverà davanti ad una lista di frasi che non sono quelle originali.

    Kibo solo per iOS

    Kibo tecnologia

    Se siete interessati a provare Kibo e tutte le sue funzionalità, potete scaricare l’app ufficiale a partire dall’App Store ed installarla sia sul vostro iPhone, iPad o iPod Touch.

    Ricordiamo, infine, che Kibo è completamente gratuita. Per quanto riguarda i dispositivi Android, questa nuova applicazione debutterà nelle prossime settimane.