Migliori smartphone per fare foto notturne

Migliori smartphone per fare foto notturne
da in Guida all'acquisto, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    Fotocamera iPhone 6s

    Quali sono i migliori smartphone per fare foto notturne? Gli odierni smartphone nascono equipaggiati di fotocamere di qualità, in grado di scattare fotografie simili a quelle delle fotocamere compatte. In questo articolo andremo a scoprire quali sono i migliori smartphone per scattare immagini notturne, situazione in cui si vede la vera e propria qualità del sensore e delle lenti. Andiamo a scoprire più in dettaglio i migliori smartphone con le fotocamere adatte per le foto notturne.

    iPhone 6s

    Apple è nota per offrire smartphone dotati di fotocamere di qualità. I punti di forza dei nuovi iPhone 6s e 6s Plus sono il nuovo sensore da 12 megapixel con pixel di grandi dimensioni e un’ottima integrazione tra hardware e software. Non a caso, Apple lavora molto nel cercare di ottimizzare il software e rendere le immagini più realistiche possibile. La versione di iPhone 6s non è dotata di stabilizzatore ottico, mentre su iPhone 6s Plus è presente. Infine, non manca la possibilità di registrare video a 4K.

    Samsung Galaxy S6

    Nel mondo Android, Galaxy S6 è uno dei migliori smartphone per scattare fotografie, soprattutto in notturna. Lo smartphone di Samsung, infatti, offre un sensore da 16 megapixel, in grado di scattare fotografie dotate di risoluzione pari a 5312×2988 pixel in formato 16:9. Inoltre, non manca un sistema di stabilizzazione ottico ad-hoc che permette di creare fotografie con tempi di scatto che si avvicinano ad un secondo. Così facendo, soprattutto in notturna, vi ritroverete con immagini di qualità ed estremamente luminose.

    LG G4

    Il nuovo LG G4 è uno smartphone di qualità che offre una fotocamera in grado di sorprendere anche i più esigenti. LG G4 è dotato di un sensor da 16 megapixel con apertura ottica pari a f/1.8, in grado di offrire immagini di qualità anche in condizioni di scarsa luminosità. La particolarità di LG G4 è quella di offrire anche una modalità manuale, che permette di regolare gli ISO, la velocità dell’otturatore e molti altri parametri. Infine, è possibile modificare la temperatura del colore e salvare le immagini in formato RAW.

    Nexus 6

    Google Nexus 6 è uno smartphone realizzato da Motorola e seppur non sia tra i migliori smartphone per scattare fotografie, il sensore prodotto da Sony da 13 megapixel è molto buono per scattare immagini anche al buio. Seppur in un primo momento gli utenti si sono lamentati delle performance, con gli ultimi aggiornamenti la situazione è migliorata notevolmente al punto tale da ritenere Nexus 6 uno dei migliori smartphone per le foto notturne.

    Huawei P8

    Il nuovo Huawei P8 è uno smartphone dotato di fotocamera con sensore da 13 megapixel e un’apertura da f/2.0. Inoltre, non manca lo stabilizzatore ottico in grado di annullare le vibrazioni fino a 2 gradi. La vera e propria potenzialità di questo dispositivo è quella di avere un sensore dedicato al riconoscimento della scena, mentre il sensore retroilluminato utilizza un quarto tipo di pixel bianco, oltre ai classici giallo verde e blu, in modo tale da offrire una miglior resa dei colori. Inoltre, non manca la funzione Low Light che permette a Huawei P8 di scattare varie immagini a diverse esposizioni e combinarle insieme ottenendo un’immagine veramente luminosa e naturale. L’unico requisito, tuttavia, è quello di avere la mano ferma, anzi fermissima.

    724

    ARTICOLI CORRELATI