Ritorno al Futuro Day: 5 tecnologie che (forse) non vedremo mai

Ritorno al Futuro Day: 5 tecnologie che (forse) non vedremo mai
da in Eventi
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    ritorno_al_futuro_day

    Il 21 ottobre 2015 è un giorno che gli appassionati cinefili avevano segnato sul calendario da tempo. Perché?! Perché è il Ritorno al Futuro Day! Nel secondo film della saga diretta dal regista Robert Zemeckis, i protagonisti Marty McFly (l’attore Michael J. Fox) e lo scienziato Doc (Christopher Lloyd), viaggiando nel tempo a bordo della mitica DeLorean, si ritrovano proprio in questo giorno del futuro. Per questo motivo, chi ha amato da sempre la trilogia di Ritorno al Futuro, ha atteso con ansia questa data per quasi ventisei anni (il secondo capitolo della saga è uscito al cinema nel 1989). La particolarità di Ritorno al Futuro II, che si svolge temporalmente nel giorno 21 ottobre 2015, è stata soprattutto quella di anticipare una serie di invenzioni che oggi sono effettivamente entrate nella nostra realtà. Altre ancora, invece, forse non le vedremo mai concretizzarsi, o almeno non lo sono state fino a questo momento. Andiamo a scoprire di quali si tratta!

    ritorno_al_futuro_day_vestiti

    Il Ritorno al Futuro Day ci ricorda che purtroppo i tempi per dei vestiti in grado di asciugarsi da soli in pochi istanti è ancora molto lontano. La saga aveva dato per scontato che questo tipo di tecnologia (ma quale poi?!) sarebbe stata certamente presente nel 2015 ma a quanto ci risulta non è così. E lo stesso potrebbe dirsi anche per le scarpe che si allacciano da sole o per i vestiti che adattano la propria taglia in base alle esigenze di chi li indossa.

    ritorno_al_futuro_auto_volanti

    Il Ritorno al Futuro Day ci fa notare anche che le automobili che volano sono ancora un sogno troppo irraggiungibile e che forse nel 1989 sono stati troppo ottimisti nel predirle già nel 2015. Forse dovremmo attendere ancora tantissimi anni prima che ciò sia possibile o forse questo tipo di tecnologia non lo vedremo mai. Chissà…

    ritorno_al_futuro_day_hoverboard

    Altra tecnologia prevista da Ritorno al Futuro, ma che a tutt’oggi non è ancora diventata una realtà – e non sappiamo se lo diventerà -, è l’Hoverboard, una variante del noto skateboard, senza rotelle e in grado di volare. Un oggetto che sembra sfidare la forza di gravità ma di cui nell’attuale 2015 non v’è traccia.

    ritorno_al_futuro_day_trasforma_rifiuti

    Il dispositivo in grado di trasformare i rifiuti domestici in carburante e in energia è forse la tecnologia non ancora presente nel 2015 ma che potrebbe esserlo sicuramente in tempi relativamente brevi. In Ritorno al Futuro era stata prevista l’introduzione di un apparecchio chiamato Mr. Fusion in cui bastava mettere dentro la spazzatura per farla trasformare in carburante. Non sarebbe male dal punto di vista ecologico.

    ritorno_al_futuro_day_chirurgia_plastica_naturale

    Il Ritorno al Futuro Day ci ricorda infine che il mondo della chirurgia plastica naturale, del tutto naturale, non è ancora una realtà per il 2015. Certo, nel corso degli anni le tecniche sono notevolmente migliorate, ma di quante si può dire che siano del tutto naturali ed organiche?

    719

    ARTICOLI CORRELATI