NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Surface Pro 4 vs Macbook Air: paragone e confronto

Surface Pro 4 vs Macbook Air: paragone e confronto
da in Apple, Macbook, Microsoft, Mobile, Tablet
Ultimo aggiornamento: Giovedì 08/10/2015 17:47

    Surface Pro 4 a Macbook Air

    Che senso ha paragonare Surface Pro 4 a Macbook Air ossia il tablet convertibile di Microsoft al notebook ultrasottile e leggero di Apple? Andatelo a chiedere alle migliaia di utenti che stanno cercando questo confronto online e che sono interessati a una sfida molto meno fuori luogo di quanto si potrebbe immaginare. D’altra parte, entrambi sono votati alla portabilità, alla leggerezza e sottigliezza in favore, però, di una scheda tecnica di alto profilo. Scopriamone di più nelle prossime pagine.

    Partiamo dalla scheda tecnica che vede Surface 4 montare il sistema operativo Windows 10, uno schermo da 12.3 pollici a risoluzione 2736 x 1824 pixel e densità di 267.34 PPI, una sottigliezza di 8.4 millimetri, un peso di 766 grammi, una scelta di processori tra i3 a i7 passando da i5, fino a 16GB di Ram e 1TB di spazio di archiviazione e porta USB 3.0, lettore microSD, Mini Display Port, jack cuffie e cover-tastiera con aggancio brevettato. Macbook Air di ultima generazione risponde con il sistema operativo OS X El Capitan, uno schermo da 11.6 o 13.3 pollici a risoluzione 1400×900 pixel, un peso di circa un kg, memoria interna fino a un massimo di 256GB, processore Intel i5 o i7 con 4GB o 8GB di Ram, due porte USB 3.0, Thunderbolt 2 e SDXC Slot. Le batterie promettono rispettivamente 9 e 12 ore di riproduzione video.

    Le differenze sostanziali tra i due dispositivi è che Surface Pro 4 nasce come tablet e diventa notebook agganciando l’apposita cover tastiera magnetica, mentre Macbook Air è e rimane un notebook. Di conseguenza, niente schermo touchscreen né fotocamere ad alta risoluzione (a parte la webcam) per il prodotto Apple che rimane “confinato” in una sua categoria ben specifica. Cosa ha inoltre Surface Pro 4 che manca a Macbook Air? A parte la possibilità di configurarlo come un mostro con 2TB e 16GB più processore i7 di ultima generazione, offre il riconoscimento facciale grazie a Windows Hello, può valere, appunto anche da tablet, per un uso – se vogliamo – “più consumer” anche in mobilità, grazie anche e soprattutto allo schermo touch ad alta risoluzione con Pen capacitiva molto sensibile.

    E cosa ha Macbook Air che manca a Surface Pro 4? Ad esempio è un notebook fatto e finito, con un’identità ben circoscritta e può essere usato con la tastiera fisica in qualsiasi condizione. Provate a digitare un testo sul touch mentre si è ad esempio su un autobus oppure in una coda sorreggendo il dispositivo con una mano e scrivendo con l’altra. L’insieme di appartenenza è ciò che valorizza ognuno di questi due ottimi device. Inoltre, segnaliamo l’accesso a un mercato di applicazioni perfettamente ottimizzato e con tanti contenuti di qualità. I prezzi? Si parte da 1029 euro per il Surface, che guarda caso è lo stesso costo di partenza di Macbook Air.

    547

    PIÙ POPOLARI