I migliori smartphone con Android Stock

Alla scoperta dei migliori smartphone con Android Stock ossia con la versione basica e non personalizzata del sistema operativo di Google. Schede e prezzi

da , il

    Ecco per voi una bella selezione di tutti i migliori smartphone con Android stock ossia con la versione pura e cruda del sistema operativo di Google senza quelle personalizzazioni e interfacce montate dai vari produttori per distinguersi. Non che le UI siano da evitare, tutt’altro, ma c’è chi preferisce un’esperienza più vicina al vero OS e dunque in questo approfondimento andremo ad elencarvi un po’ di modelli da prendere in considerazione subito.

    Google Nexus

    La famiglia Nexus è la gamma con Android stock per eccellenza, essendo commercializzata direttamente da Google stessa. Sin dal primo modello Nexus One fino all’ultima coppia presentata ossia Nexus 5X by LG e Nexus 6P by Huawei, siamo di fronte a terminali di grande potenza, buon prezzo e, soprattutto, precedenza assoluta sugli aggiornamenti futuri. Sono ancora attuali sia Nexus 5 sia il phablet Nexus 6 usciti ormai da due anni.

    OnePlus 2 e OnePlus X

    OnePlus 2 e OnePlus X supportano OxygenOS che si può verosimilmente considerare una versione stock di Android vista la minima personalizzazione. Il plus è che è possibile customizzarla con opzioni e personalizzazioni in modo semplice e smanettone. Entrambi i terminali si trovano esclusivamente online presso il sito ufficiale (ad inviti) o rivenditori (a prezzo maggiorato).

    BlackBerry PRIV

    Continua a destare molta curiosità BlackBerry PRIV ossia il modello top di gamma dei canadesi che ormai punta sul sistema operativo di Google con la versione stock. È senza dubbio il QWERTY phone più evoluto al mondo con una scheda impressionante e soluzioni estetiche finalmente differenti.

    Motorola

    Motorola ha sposato da tempo la causa Android stock con diversi modelli come il fortunato Moto G e il successore e i nuovi e potenti dispositivi di ultima generazione come Moto X Play che negli USA si chiama DROID Maxx 2, Moto X Style e Moto X Pure Edition. Tutti dotati di specifiche tecniche di alto range.

    ZTE Axon e Axon Pro

    ZTE Axon e Axon Pro sono due modelli poco conosciuti, ma non per questo da dimenticare, anzi: il secondo è dotato di processore 64bit Snapdragon 810 con 4GB di Ram, il primo punta su un processore 32-bit Snapdragon 801 e 2 GB di RAM offrendo specifiche tecniche da primi della classe dell’anno scorso.

    Wileyfox Swift e Storm

    E poi c’è la società britannica Wileyfox che ha presentato due modelli chiamati Swift e Storm. Il primo è dotato di Snapdragon 410, 2GB Ram e 16GB memoria interna. Il secondo è un phablet da 5,5” Full HD, con Snapdragon 615, 3 GB di RAM, 32 GB espandibile e fotocamera da 20 e 8 megapixel.