Tag Heuer Connected: lo smartwatch di lusso da 1350 euro

Tag Heuer Connected: lo smartwatch di lusso da 1350 euro

TAG Heuer Connected, il frutto del lavoro tra Google e Intel con un orologio svizzero connesso con sistema operativo Android Wear

da in Gadget, intel, Mobile, Smartwatch
Ultimo aggiornamento:

    tag heuer connected

    Anche Tag Heuer si lancia nel mercato degli smartwatch di lusso con un modello chiamato Connected che si rivolge a una clientela alta e che si offre per un prezzo di ben 1350 euro. Supporta il sistema operativo Android Wear e, come dimostrato in occasione della presentazione a New York e sottolineato dal CEO Jean Claude Biver, “Nessuno si accorge che sia un orologio tecnologico, l’ho indossato per tre settimane e l’ho sperimentato sul campo“. Con un diametro di 46 millimetri e uno schermo luminoso, è anche resistente a graffi (molto più di oro e acciaio) oltre che acqua (come da certificazione IP67) grazie alla scocca in Titanio grado 2.

    Lo smartwatch è disponibile con un cinghietto di gomma nera che può essere anche sostituita da sfumature blu, rossa, verde, arancione e bianca oltre che gialla che forse è quella più ad effetto. La scheda tecnica è completa grazie a un processore Intel Atom Z34XX con 4GB di memoria interna, Bluetooth, Wi-Fi e vetro zaffiro. Il sistema operativo è Android Wear compatibile con dispositivi con sistema operativo iOS 8.2 e Android 4.3. La batteria promette 18 ore di autonomia e c’è una garanzia di due anni.

    TAG Heuer Connected

    tag heuer smartwatch

    L’orologiaio svizzero Tag Heuer approfitterà del suo savoir-faire per introdurre il suo primo orologio connesso in assoluto entro la fine del 2015. Il settore degli smartwatch sta crescendo a dismisura e, al momento in cui scriviamo, è occupato principalmente dalle imprese tecnologiche più famose. Sony, Samsung e anche Apple hanno sviluppato e lanciato i loro rispettivi orologi connessi. Gli orologi classici, sempre meno in voga dall’arrivo degli smartwatch, scompariranno prima o poi? Forse per quanto riguarda il settore degli orologi medio bassi, ma non di sicuro per l’industria di gran lusso, come lo può essere Tag Heuer. Nonostante questa considerazione, il fabbricante svizzero non rimane indifferente alla tecnologia.

    Gli orologiai tradizionali non hanno detto l’ultima parola. Dopo varie voci di corridoio, l’impresa svizzera Tag Heuer ha tenuto una conferenza stampa durante il Baselworld lo scorso giovedì 19 marzo. Ha da poco annunciato la prossima introduzione del suo primo orologio connesso. Al momento sono state divulgate poche informazioni. A livello di design, Tag Heuer punterà su di un valore sicuro con il modello Carrera.

    Creato cinquant’anni fa, questo orologio, commercializzato ad un prezzo di partenza pari a 3.600 euro, è uno dei pilastri del brand. A livello di componenti, abbiamo un’unica informazione: Tag Heuer si è alleato a Intel che gli fornirà il processore. Inoltre, questo smartwatch sarà dotato di un display touchscreen e funzionerà con Android Wear.

    Perché un orologio possa definirsi “Swiss Made”, bisogna che il 60% del valore dei suoi componenti provenga dal paese elvetico. Nel caso dell’orologio connesso di Tag Heuer, anche se quest’ultima sarà fabbricata all’80% in Svizzera, la parte “intelligente” sarà originaria della Silicon Valley. Tuttavia, i piani alti del brand annunciano che dei colloqui verranno attuati con la Federazione dell’industria orologiai svizzera affinché l’appellativo sia lo stesso attribuito agli orologi connessi fabbricati nel paese.

    Secondo l’amministratore generale di Tag Heuer, Jean-Claude Biver, questo orologio connesso godrà dell’esperienza del marchio e presenterà degli elementi esclusivi, senza tuttavia nominarli. Questo nuovo orologio 2.0 firmato Tag Heuer dovrebbe essere lanciato per l’autunno 2015. Il suo prezzo è piuttosto una sorpresa positiva rispetto alle tariffe degli orologi classici del marchio. L’amministratore delegato ha infatti evocato un prezzo intorno ai $ 1000. Il fatto che una casa orologiaia svizzera si lanci nel mondo degli orologi connessi lascia pensare che le imprese del settore tradizionale potrebbero aprirsi agli smartwatch e non lasciare quindi questo tipo di prodotti solamente nelle mani delle imprese hi-tech.

    Horological Smartwatch: orologio tech di lusso

    725

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetintelMobileSmartwatch
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI