Natale 2016

Consumi alimentatore: quanta corrente utilizza attaccato alla presa

Consumi alimentatore: quanta corrente utilizza attaccato alla presa

Quanto costa tenere un alimentatore attaccato alla presa, dopo aver staccato lo smartphone o il tablet? Scopriamo i consumi e il prezzo di questa cattiva abitudine quotidiana

da in Cellulari, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Alimentatori attaccati alla presa corrente

    Vi siete mai chiesti quanto consuma un alimentatore attaccato alla presa, senza computer, smartphone o tablet collegati? Questa è una delle abitudini più diffuse, molto spesso collegata alla nostra pigrizia. Con tantissimi gadget e dispositivi, come tablet, smartphone, phablet, notebook e PC che ci circondano, calcolare il consumo degli alimentatori lasciati attaccati alla presa è una domanda più che lecita. Andiamo a scoprire, quindi, il costo effettivo e se la prossima volta sarà più conveniente rimuovere l’alimentatore dalla presa.

    La tecnologia sta invadendo le nostre case ed il numero degli alimentatori attaccati alle prese aumenta sempre di più. Allo stesso tempo, gli impegni e la pigrizia ci portano a lasciarli collegati alle prese, anche quando non stiamo caricando i nostri dispositivi. Ma quanto costa questa cattiva abitudine?

    Tecnicamente, se l’alimentatore è stato lasciato collegato alla presa senza alcun smartphone, tablet o notebook, quest’ultimo dovrebbe assorbire una quantità di elettricità minima. Tuttavia, recenti studi hanno evidenziato il fatto che vengono assorbiti alcuni watt anche quando gli alimentatori sono attaccati alla presa, senza essere utilizzati. La regolamentazione europea sottolinea che l’assorbimento dell’elettricità quando un alimentatore è collegato ma non utilizzato deve essere limitato a 0,5 watt, mentre un caricatore per telefono dovrebbe aggirarsi solamente a 0,25 watt.

    Quindi, come è possibile comprendere, il costo effettivo di un caricatore lasciato attaccato alla presa è di pochi centesimi.

    Tuttavia, questa abitudine nel Regno Unito ha portato a una spesa non necessaria pari a 60 milioni di sterline, con un’emissione di un quarto di milione di tonnellate di diossido di carbonio (CO2) nell’atmosfera. Inoltre, ricordate che se l’alimentatore è connesso alla presa della corrente ed è tiepido, quest’ultimo sta convertendo l’energia seppur non vi sia nessun dispositivo connesso.

    Il nostro suggerimento, a questo punto, è di fare lo sforzo di staccare sempre l’alimentatore dalla presa. Questa piccola, ma importante, azione aiuterà il nostro ambiente, il vostro portafoglio e diminuirà il livello di usura dell’alimentatore.

    347

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariSmartphone

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI