Google Santa Tracker 2015: ritorna il villaggio di Babbo Natale

Google Santa Tracker 2015: ritorna il villaggio di Babbo Natale

Google Santa Tracker ritorna per festeggiare il Natale 2015

da in Google, Mobile
Ultimo aggiornamento:

    Google Santa Tracker

    Google presenta Santa Tracker 2015, il calendario dell’avvento digitale che accompagnerà i piccoli e i grandi verso il Natale. Come da tradizione, l’azienda di Mountain View ha deciso di rinnovare il villaggio di Babbo Natale offrendo tantissime attività in attesa della magina notte. Ogni giorno viene svelato un nuovo contenuto o attività da effettuare sulla pagina dedicata. Andiamo a scoprire, quindi, quali sono le principali novità apportate in Google Santa Tracker 2015.

    Le tradizioni fanno parte della nostra vita e anche Google, come ogni anno, ha presentato il portale dedicato a Babbo Natale, in una sorta di calendario dell’avvento. In attesa del 25 dicembre, Google punta ad intrattenere offrendo un’ampia gamma di giochi, applicazioni e molto altro ancora.

    Google Santa Tracker 2015: il Babbo Natale di BigG

    All’interno della pagina Google Santa Tracker è possibile accedere ad un’app per giocare con folletti dotati di zaini a propulsione, slitte spinte da razzi o caramelle rotanti. Di fatto, si tratta di un gioco d’intrattenimento divertente e che è destinato sia ai più piccoli che ai più grandi.

    Non solo, per quanto riguarda gli smartwatch dotati di sistema operativo Android Wear sono state decise varie tipologie di personalizzazioni del quadrante, in tema puramente natalizio.

    Quest’ultime è possibile averle a disposizione sul proprio dispositivo indossabile dotato del sistema operativo Google. Per quanto riguarda la realtà virtuale non manca un gioco interattivo da svolgere indossando i visori Google Cardboard o simili.

    Infine, durante la Vigilia di Natale, Google presenterà una nuova plancia di comando per Babbo Natale con la quale potrà affrontare il suo viaggio intorno al mondo e permetterà a tutti di seguirlo da vicino, alla scoperta anche di alcune tappe lungo il percorso.

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleMobile
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI