Google Search Bar: ricerche più veloci con nuovi servizi

Google Search Bar: ricerche più veloci con nuovi servizi

Google sta testando delle nuove scorciatoie per la Search Bar dei dispositivi Android ed alcune di queste sono davvero molto interessanti

da in Android, Google
Ultimo aggiornamento:

    search bar

    Google sta testando un nuovo servizio per la ricerca delle parole più cliccate in rete. Avere a portata di mano un argomento che abbiamo visionato da poco, che sia esso spiegato tramite un testo scritto o un video tutorial, è una comodità che grazie agli smartphone odierni possiamo permetterci e senza la quale avremmo dei problemi nel mondo di oggi, sempre più smart, veloce ed immediato. Google, come sempre, si dimostra innovatore nel semplificare l’utilizzo giornaliero dei nostri device mobili con una trovata semplice, ma al contempo geniale.

    scorciatoie

    Big G ha condotto un test su un ristretto numero di utenti che, avendo ricevuto un avviso sul proprio device, hanno accettato di sottoporvisi; alla barra della ricerca in Google, presente nella home dei loro smartphone, sono state aggiunte alcune nuove voci che prima non erano presenti: “Recent Searches”, “What’s Hot” e “Nearby”, rispettivamente “Ricerche recenti”, “Argomenti caldi” ( cioè cose che sono state ricercate più di altre) e “Dintorni”.

    La prima voce sta ad indicare, come possiamo benissimo dedurre dal nome, le ricerche che sono state fatte di recente, in modo da riprendere al volo un argomento, un video, una parola o un file che abbiamo utilizzato da poco.

    “Argomenti caldi”, invece, raccoglie tutti gli argomenti più ricercati col vostro device: se, ad esempio, un patito di informatica avesse fatto molte ricerche su un determinato Pc portatile, quello specifico modello comparirà in questa sezione, insieme a degli utili suggerimenti correlati ad esso.

    “Dintorni”, infine, vi dà una panoramica dei punti di interesse nelle vostre vicinanze (banche, ristoranti, stazioni della metro ecc) in modo che possiate agilmente muovervi in un luogo che conoscete poco o che visitate per la prima volta in assoluto.

    Gli utenti in grado di usufruire di questi servizi, hanno recentemente installato il launcher di Google Now, per cui, se siete curiosi di vedere come funzioni questo nuovo servizio, vi basterà una visita allo store di Google.

    Cosa dire di più? Siamo totalmente a favore di idee brillanti come questa in grado di semplificare la vita degli utenti e la feature che più ci ha fatto piacere vedere è quella offerta dalla categoria “Dintorni”, davvero molto comoda se Big G decidesse di renderla utilizzabile in un futuro update per tutti i device Android. Restate sulle nostre pagine per rimanere aggiornati sull’argomento e sui prossimi update di Google per i dispositivi Android.

    449

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidGoogle
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI