Olympus PEN-F: prezzo e scheda della vintage ultramoderna

Olympus PEN-F: prezzo e scheda della vintage ultramoderna
da in Fotocamere digitali
Ultimo aggiornamento:
    Olympus PEN-F: prezzo e scheda della vintage ultramoderna

    Olympus PEN-F è la nuova fotocamera mirrorless digitale che si affaccia sul panorama internazionale con la sua speciale veste vintage che nasconde al proprio interno una scheda tecnica di ottima potenza. A osservarla dall’esterno si potrebbe davvero confondere con una macchina fotografica di un paio di decenni fa, ma non appena si guarda meglio e da più vicino si può scoprire che si tratta di un modello che non si fa mancare davvero niente, da un sensore Live MOS Micro Quattro Terzi da 20,3 megapixel a un processore d’immagine True Pic VII con supporto alla modalità High Res Shot da 50 megapixel, da un mirino elettronico OLED a risoluzione 2,36 milioni di punti e ingrandimento pari a 0,62x a un display da 3 pollici touchscreen (1.037k punti). Scopriamone di più.

    Il design vintage della nuova Olympus PEN-F può farla rassomigliare a un dispositivo vecchio, ma ci troviamo di fronte a una ammiraglia nel vero senso della parola, con sistemi evoluti come un autofocus che si basa su 81 aree di contrasto, uno stabilizzatore a 5 assi, un performante otturatore a tendina con velocità fino a 1/8.000 di secondo, scatto a raffica da 10 fps, modulo Wi-fi per la connessione senza fili a dispositivi compatibili e per il controllo remoto e la tecnologia Supersonic Wave Filter per la pulizia automatica e efficace del sensore. Una prosumer che può soddisfare anche palati piuttosto esigenti.

    Olympus PEN-F strizza l’occhio ai nostalgici e si rifà sia nel nome sia nell’estetica al modello omonimo del 1963, rispetto al quale ovviamente deve modificare qualche particolare come ad esempio il commutatore a ghiera in alto a sinistra e la ghiera anteriore. Per quanto riguarda la scheda tecnica, partiamo inevitabilmente dal sensore Live MOS Micro Quattro Terzi a risoluzione 20,3 megapixel senza filtro anti aliasing in formato micro quattro terzi, in grado di ottenere scatti fino a 50 megapixel andando a elaborare e montare insieme fino a 8 scatti grazie al muscoloso processore d’immagini TruePic VII.

    Ottimo schermo touchscreen da 3 pollici OLED sul retro con una risoluzione 1.037k punti che consente anche la messa a fuoco con un tap, anche se la resa migliore la si ha con la messa a fuoco automatica con le 81 aree e 800 punti. Possibile anche girare video in Full HD 1080p, ma non 4k se non col fai da te e i video in time-lapse. Quanto costa questo gioiello? Olympus PEN-F, che è compatibile con circa 40 obiettivi M-ZUIKO, sarà in uscita a marzo nelle colorazioni black o silver al prezzo di 1.199€ per il solo corpo macchina, 1.399€ per il bundle con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 14-42mm 1-3.5-5.6 EZ Pancake e a 1.499€ con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL 17mm 1:2.8 Pancake.

    501

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fotocamere digitali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI