Apple TV 4a generazione avrà pieno supporto a Siri

Apple TV 4a generazione avrà pieno supporto a Siri
da in Apple, TV

    Apple TV 4a generazione

    L’Apple TV di quarta generazione è pronta ad accogliere sostanziali novità come una applicazione Remote tutta nuova e più performante, destinata a sostituire quella attuale oltre che un supporto completo a Siri. Lo ha affermato nientemeno che Eddy Cue, SVP of Internet Software and Services insieme a Craig Federighi, SVP of Software Engineering anticipando che sarà diffusa entro pochi mesi andando a utilizzare meglio l’assistente vocale proprietario. iPhone sarà utilizzabile inoltre come controller per il gaming. Tra le altre novità di Apple in arrivo a breve c’è anche una nuova versione di iTunes per Mac OS X 10.11.4, con più spazio dedicato ai servizi musicali.

    Nella battaglia delle migliori box televisive che è esplosa negli ultimi anni, c’è sempre stato un contendente che non ha paura di distinguersi dagli altri e attrarre l’attenzione per il suo essere esclusivo, attraente ed efficace. Questo è Apple TV. Ora, sappiamo bene che Apple TV 2 – praticamente il nome della seconda versione di Apple TV – è comparso e subito andato via. Ma Apple TV deve ancora mostrare il meglio invece di ricevere aggiornamenti su aggiornamenti. Dobbiamo risalire a due anni per vedere l’ultimo e leggero aggiornamento del sistema e tre se si parla di un aggiornamento più consistente. Fatto strano quando sappiamo che Apple presenta un iPhone ogni anno. Quindi perché Apple non ha lanciato un aggiornamento prima per la sua TV? E’ solo una questione di tempo. Ci sono tonnellate di possibilità con il prossimo sistema di streaming di Apple. Andiamo a vedere le novità! (Umberto Sanna)

    La strada che Apple TV intraprenderà sarà molto probabilmente quella di una box streaming rispetto alla terza generazione. Secondo i rumors, questa nuova box avrà un’antenna Wi-Fi 802.11ac, audio Dolby 5.1, un nuovo processore e una RAM da 1GB per poter gestire al meglio la tecnologia 4K. Il sistema operativo dovrebbe invece essere iOS 8 con incluse le iniziative Apple come HomeKit e HealthKit. Ci aspettiamo anche un miglioramento al tuner wireless HD e una ricerca vocale a distanza sarebbe benvenuta.

    Come le sue precedenti generazioni, Apple TV dovrebbe essere una set-top box. Ci sono molte probabilità che Apple avrà un asso nella manica e porterà un servizio di streaming. Questo scenario – possibile ma non probabile – ha preso vita per la prima volta sul web. L’unico problema con questa ipotesi è che ad Apple servirebbero molte reti televisive come partner. Possibile? Sì. Probabile? Non proprio.

    510

    ARTICOLI CORRELATI