Plantronics Rig 500 HS: la recensione delle cuffie ultraleggere per Ps4

Plantronics Rig 500 HS: la recensione delle cuffie ultraleggere per Ps4
da in Cuffie e Auricolari, PS4, Recensioni
Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/06/2016 07:09

    rig 500 hs

    Abbiamo avuto la fortuna di provare un headset appositamente concepito per Ps4 e siamo pronti a portarvi la nostra recensione delle Plantronics Rig 500 HS. Non è il primo prodotto che proviamo di questa casa e non abbiamo avuto grosse sorprese riguardo alle performance ed al design delle 500 HS sia per quanto riguardi i pregi sia i difetti che, seppur presenti in numero ristretto, vanno a compromettere leggermente la user experience. Andiamo a vedere l’headset nel dettaglio.

    rig 500 hs 2

    Partiamo col parlare del packaging del prodotto: molto sobrio e alquanto minimale. I pezzi dell’ headset escono dalla scatola di cartone in un supporto in plastica che, grazie all’ausilio di stringhe di velcro, tiene il tutto insieme in maniera molto ordinata. Le cuffie sono letteralmente divise in pezzi: arco, fascia imbottita, due padiglioni imbottiti ed un microfono removibile. Una volta montati tutti i pezzi ( una trovata che ci fa sempre sorridere ), il design appare molto aggressivo, futuristico e decisamente da gamer all’ultima moda. L’intera struttura è leggerissima e, grazie alla fascia imbottita che si poggia sul capo, non abbiamo mai avvertito fastidio o stanchezza durante l’utilizzo, merito anche dell’imbottitura del padiglioni in microfibra che permette di non isolarsi acusticamente in maniera totale dal resto dell’ambiente che ci circonda e che si poggia delicatamente attorno all’orecchio senza inutili ed eccessive pressioni. Molto utile ed intelligente il microfono removibile che può essere totalmente rimosso dall’headset oppure installato e tirato su per mutarlo. Nel complesso, le Rig 500 HS si fanno notare, ma il loro peso è davvero insignificante rispetto alle dimensioni: potrete indossare queste cuffie per ore e non sentire alcuna area della testa indolenzita o sotto pressione. Davvero un’ottimo lavoro.

    plantronics RIG 500 3

    Abbiamo avuto modo di provare l’headset su Ps4, Pc, smartphone e tablet e le prestazioni che abbiamo riscontrato sono esattamente le stesse. Le Rig 500 Hs, avendo uno scheletro in plastica ed un peso praticamente irrisorio, non hanno, purtroppo bassi: i suoni di tonalità bassa non sono quasi avvertibili e, seppure gli alti si sentano, la qualità generale dell’ascolto non è delle migliori. Di buono c’è, però, il fatto che, mentre si gioca o si ascolta musica, si possa tranquillamente dialogare con un’altra persona nella stanza grazie all’isolamento acustico quasi del tutto assente. Anche la qualità del microfono removibile non ci ha fatto impazzire; è un buon pezzo di hardware per fare una chiacchierata su Skype o in chat mentre si gioca con i propri amici, ma, molto spesso, ci è stato chiesto di parlare con voce più alta, segno che, forse, l’equalizzazione del microfono sia da rivedere. Nel complesso, giocando a GTA V, Bloodborne e Fifa 16 abbiamo sentito tutto, ma la qualità, contando soprattutto l’assenza dei bassi, non è delle migliori.

    Potete trovare le Plantronics Rig 500 HS in un range di prezzo che varia dai 60€ ai 100€ sul web e crediamo che per questa fascia di prezzo, nonostante gli evidenti difetti, questo headset sia una buona scelta se volete giocare con i vostri amici e parlare con loro allo stesso tempo, ma se volete qualcosa di qualità decisamente superiore, consigliamo di risparmiare qualche soldo in più e puntare su marche molto più performanti come Turtle Beach.

    690

    ARTICOLI CORRELATI