Samsung Galaxy S7: prezzo, uscita e scheda tecnica ufficiale

Samsung Galaxy S7: prezzo, uscita e scheda tecnica ufficiale
da in Mobile, Mobile World Congress, Samsung, Shopping, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22/06/2016 07:09

    samsung galaxy s7

    Direttamente dal Mobile World Congress 2016 di Barcellona è stato finalmente svelato al mondo il nuovo Samsung Galaxy S7, uno dei prodotti più attesi di questo evento. Com’era stato anticipato si tratta di due Samsung Galaxy S7 (anche evrsione Edge). Il Galaxy S7 ha uno schermo più piccolo di 5.1 pollici ma entrambi presentano la curvatura ai bordi, che li rende molto più eleganti.

    Samsung Galaxy S7 è costruito in metallo e vetro, è completamente resistente all’acqua, presenta memoria espandibile (fino a 200 GB) e ha un display always on, in grado di fornire informazioni personalizzate anche quando non è in uso. Ciò significa che non occorre toccare il display per attivarlo, una funzione che permette di consumare molto meno le batterie. Le batterie sono più ampie e consentono di beneficiare di una maggiore autonomia.

    I nuovi menu di Samsung Galaxy S7 si aprono sulla parte destra dello schermo, così che possa mettere a disposizione degli utenti le funzioni più usate e maggiormente popolari. Per quanto riguarda la fantastica fotocamera del nuovo Samsung, questa presenta la tecnologia Dual Pixel, che le consente di avere pixel più ampi e di fare foto al buio di qualità nettamente superiore, anche di più dell’iPhone 6S, come hanno mostrato le immagini trasmesse nel corso della presentazione. La fotocamera del Samsung Galaxy presenta anche la funzione Motion Panorama, che permette appunto di scattare foto panoramiche.

    Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge raccontati da Giovanni Ventra di Samsung

    Per gli utenti che amano giocare con il proprio smartphone, Samsung Galaxy S7 presenta tutte quelle caratteristiche ottimali che ne fanno il dispositivo perfetto per il Gaming. Lo smartphone ha un sistema di raffreddamento, di ottimizzazione della durata della batteria e funzioni che consentono di non interrompere mai l’esperienza di gioco, come l’opzione che blocca le chiamate in entrate.

    Se intendete acquistare un Samsung Galaxy S7 sappiate inoltre che insieme ad esso vi sarà regalata anche una Gear VR. Entrambi i nuovi smartphone di casa Samsung saranno disponibili a partire dalla metà di Marzo 2016.

    Samsung Galaxy s7 scheda tecnica

    Acquista Samsung Galaxy S7 su AMAZON!

    Galaxy S7 fronte vs S6

    Samsung Galaxy S7 sarebbe dotato di una batteria davvero straordinaria, in grado di offrire un’autonomia stupefacente: secondo quanto emerso dal web, il nuovo topclass dei coreani potrebbe sopravvivere per ben 17 ore in riproduzione video continua alla massima luminosità dello schermo. Due funzioni che fanno fuori solitamente il succo vitale piuttosto velocemente. Merito di una batteria che promette di essere da 3000mAh contro i 2550mAh del predecessore e di nuove tecnologie incorporate che promettono performance superiori. Ricordiamo che Samsung Galaxy S6 mette sul piatto 13 ore di video continui mentre Samsung Galaxy Note 5 arriva a 15 ore. Il display da S7 dovrebbe essere altrettanto efficiente, un Super AMOLED governato da un processore Exynos 8000-Series con interfaccia TouchWiz ottimizzata. Ne dovremmo sapere di più al MWC 2016 prossimo venturo. Scopriamo di più anche sul resto della scheda, prezzo e uscita.

    Ancora voci su Samsung Galaxy S7 in uscita nel 2016: il nuovo smartphone dovrebbe sì montare una scheda tecnica con caratteristiche più evolute, magari anche con un prezzo in linea con quello del fratello minore Samsung Galaxy S6 al momento del debutto, ma per quanto riguarda estetica e design non dovrebbero esserci sostanziali differenze. Nell’immagine qui sopra, si può notare come il fronte sia molto più vicino a Note 5 che a S6 (raffigurato a fianco), anche se le modifiche sono davvero minime. Scopriamo di più, dando una letta agli altri rumors. AGGIORNAMENTO: è uscito un video che riassume tutti i rumors e li raffigura graficamente.

    Ecco un interessante video che raffigura in modo grafico tutti i leak, i rumors e le anticipazioni su Samsung Galaxy S7 ossia il futuro top di gamma dei sudcoreani che verosimilmente sarà presentato proprio in occasione del Mobile World Congress 2016 di Barcellona. Una gustosa occasione per dare un’occhiata a una rappresentazione non ufficiale, ma che potrebbe risultare clamorosamente molto vicina al risultato finale una volta sfornato e presentato in commercio.

    Galaxy S7 design

    Secondo quanto riportato dal quotidiano online Korea Times, il nuovo portabandiera della società sudcoreana dovrebbe insomma riprendere l’aspetto del predecessore, anche per ammortizzare gli alti costi di rinnovamento spesi dalla generazione S5 a S6. Ipotizziamo dunque un uso preponderante di metallo e protezioni in vetro, speriamo però con l’aggiunta di un ampliamento della memoria via microSD. Ed è proprio questo l’elemento al quale si puntava di più dato che la non possibilità di aumentare lo spazio di archiviazione ha fatto storcere più di un naso.

    Galaxy S7 Concept

    Samsung prepara grandi novità per Galaxy S7 la cui uscita sembra programmata addirittura prima del prossimo MWC 2016 di Barcellona, in occasione già di Gennaio, quando saranno svelati anche prezzo e scheda tecnica completa. Le ultime voci vertono sulla fotocamera digitale che potrebbe prendere in prestito lo stesso sensore visto su Xperia Z5 ossia il Sony IMX300 che è considerato al top della categoria dalla recente recensione degli espertissimi del settore di DxOMark. Nelle prossime pagine scopriamone di più e leggiamo tutte le altre anticipazioni.

    xperia sensor

    Sembra dunque che dalle parti di Samsung siano rimasti molto impressionati dalla fotocamera di Sony Xperia Z5 così da richiedere il medesimo sensore per S7 che in un primo momento avrebbe dovuto montare un sensore ISOCELL da 20 megapixel, ma che in realtà dovrebbe puntare su Sony IMX300 da 25 megapixel. 25 megapixel, ma non era da 23 megapixel? Sembra che in realtà abbia degli angoli inutilizzati (vedi foto) e che punti sui 23 megapixel in 16:9 e 21 megapixel in 4:3 per prendere più pixel possibili. IMX300 sfrutta l’autofocus più veloce mai visto finora con il suo sistema a 192 punti ibridi e un tempo di attesa di appena 0.03 secondi.

    Il nuovo topclass dei coreani non potrà certo evitare la tecnologia 3D Touch presentata da Apple con iPhone 6s e 6s Plus e utilizzerà la soluzione ClearForce di Synaptics che può captare l’intensità con la quale si agisce sullo schermo tattile. Il risultato è che ci sarà la tridimensionalità del tocco per un potenziale di applicazioni infinito. Sarà integrata su tutti i modelli, sia quelli standard da 5.2 pollici sia l’Edge da 5.7 pollici. Sembra che il processore che interesserà l’Europa sarà il proprietario Exynos 8890 (Mongoose) mentre lo Snapdragon 820 di Qualcomm sarà per USA e Cina.

    Samsung Galaxy S7 concept

    Ancora rumors sulla prossima ammiraglia di Samsung ossia Galaxy S7, che dovrebbe montare due diversi processori: una versione con il componente prodotto in casa ossia il nuovo Exynos (che però interesserà mercato differenti da quello italiano) e l’altra con il nuovo Snapdragon 820 di Qualcomm ancora più performante e con ridotti consumi. L’uscita allo scoperto del nuovo S7 dovrebbe avvenire in corrispondenza con il Mobile World Congress – MWC – 2017 di Barcellona del prossimo febbraio (dal 22 in poi). Nelle prossime pagine, tutti i rumors anche su scheda tecnica e prezzo.

    Samsung_Galaxy_S6

    Samsung Galaxy S7 dovrebbe essere in uscita la prossima primavera e gli ultimi rumors parlano non solo di prezzo e scheda, ma anche di una scocca in lega di magnesio fornita dalla stessa società che aveva realizzato la scocca unibody in alluminio 6013. Dopo lo scandalo bendgate degli iPhone dell’anno scorso, le società prestano la massima attenzione nella scelta dei fornitori del metallo. Al MWC 2015 erano stati ufficializzati Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S6 Edge e in estate è stato il turno di Samsung Galaxy S6 Edge Plus (con Note 5, che però non arriverà da noi in Italia). Ormai i lanci delle nuove versioni sono così serrate che più che una sfida con i propri competitor sembra una sfida interna con i modelli precedenti; e gli utenti non è che siano così contenti. Quali potrebbero essere le 7 novità che renderanno il Samsung Galaxy S7 diverso dai precedenti? Scopriamolo nelle prossime pagine.

    Fino ad oggi le varie case produttrici (Samsung ed Apple in testa) ci hanno abituato ad avere sempre una doppia scelta quando usciva un nuovo modello ad esempio Apple ha fatto uscire iPhone 6 e iPhone 6 Plus, mentre Samsung ha fatto uscire Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge. Molto probabilmente nella prossima versione Samsung opterà per due versioni cercando di concentrare tutte le caratteristiche in due varianti estetiche.

    Quello della batteria è un problema che intacca tutti gli smartphone e anche Samsung si trova a gestire questa incombenza, che per gli utenti è di importanza primaria. Non è più pensabile infatti di dover utilizzare lo smartphone in modo moderato per arrivare a fine giornata limitandone – di fatto – le potenzialità. Per ottenere una batteria più duratura saranno ottimizzati i consumi e montato un pacco più performante.

    Questa è la voce meno probabile perché non sarà affatto semplice che Samsung abbasserà i prezzi dei propri smartphone, che anzi si spera non aumentino più di quanto costino oggi non appena escono sul mercato. Di certo ipotizzare una politica costi più interessanti, come quella di LG, sembra ancora utopia.

    Tutti conoscono Samsung Gear VR, il visore per la realtà virtuale, visto che ormai sembra la moda del futuro Samsung potrebbe predisporre nuove funzionalità per il futuro Samsung Galaxy S7 per interagire con nuovi modelli sempre più performanti di Gear VR.

    La mancanza più sofferta degli ultimi modelli della gamma Galaxy è proprio quella della memoria interna non espandibile attraverso schede microSD. Stessa politica di Apple con iPhone, in contrasto con gli altri produttori che invece sposano Android. Agli utenti non è piaciuto affatto.

    La cosa più fastidiosa di cui soffrono i nuovi smartphone (dopo la scarsa durata delle batterie) è quello di avere il retro dello smartphone pieno delle nostre impronte digitali. Per questo motivo i nuovi Galaxy avranno una protezione oleofobica più prestante.

    I nuovi smartphone sono sempre più validi esteticamente ma anche più fragili. E che dire della protezione waterproof? Galaxy S7 potrebbe ritornare a quanto visto con Galaxy S5 con scocca waterproof e dustproof ossia resistente a acqua e polvere.

    2204

    ARTICOLI CORRELATI