Apple Liam, il robot che smonta gli iPhone

Apple Liam, il robot che smonta gli iPhone
da in Apple, iPhone, Smartphone
Ultimo aggiornamento:
    Apple Liam, il robot che smonta gli iPhone

    Durante l’evento di presentazione di iPhone SE e iPad Pro, Apple ha presentato “Liam“, un robot innovativo in grado di smontare più di 1,2 milioni di smartphone all’anno. L’azienda di Cupertino sta sempre più dimostrando la propria attenzione verso la tutela dell’ambiente, con l’obiettivo di raggiungere il 100% di energia rinnovabile utilizzata per alimentare tutte le strutture riguardanti vendita e produzione dei prodotti. Apple diventa sempre più verde e Liam è il più importante passo in avanti, verso il completo riciclo delle componenti di ogni singolo iPhone. Andiamo a scoprire, quindi, come funziona Liam.

    Apple Liam è un robot con 29 bracci robotici autoportanti. Rispetto ai classici robot presenti in una catena di montaggio, che permettono di mettere insieme componenti, Liam lavora per smontare tutti gli iPhone restituiti dai clienti.

    Questo robot veramente innovativo può smontare più di 1,2 milioni di iPhone all’anno. Di fatto, il programma Apple Renew si arricchisce di un’importante protagonista, che permetterà di riciclare i dispositivi portati dagli utenti presso i vari Apple Store nel mondo.

    Il vecchio smartphone restituito potrà essere utile anche per l’acquisto di un nuovo iPhone, dal momento che Apple offre uno sconto immediato, in alternativa è possibile richiedere la permuta online per ricevere una carta regalo del valore acquivalente, da poter utilizzare presso l’Apple Store.

    Apple Liam, il robot che separa gli iPhone in modo ecologico

    Come è possibile vedere dal video, Liam è programmato per smontare ogni singolo pezzo di un iPhone, tra cui anche il vassio della carta SIM, le viti, la batteria e le fotocamere.

    Liam non spezza lo smartphone, bensì con estrema attenzione smonta e preleva ogni singola componente, visto che conosce l’esatta posizione di ogni singolo pezzo. Quindi, Apple potrà separare anche il vetro dalla plastica, piuttosto che dal rame, con un’elevata precisione. Non solo, Liam è in grado di di prelevare anche l’argento dalla scheda madre dell’iPhone, con l’obiettivo di ricavare materiale per la produzione di pannelli solari.

    La creazione del robot Liam è stata una scelta obbligata, visto che Apple sta cercando di risolvere da anni il problema dei rifiuti elettronici. Creando un vero e proprio programma di riciclo, l’azienda di Cupertino punta a ridurre notevolmente le tonnellate di rifiuti elettronici che ogni anno vengono prodotti.

    412

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiPhoneSmartphone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI