Asus Zenfone Selfie: la recensione dello smartphone ideale per autoscatti

Asus Zenfone Selfie: la recensione dello smartphone ideale per autoscatti
da in Asus, Mobile, Recensioni, Shopping, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22/06/2016 07:09

    Asus ZenFone Selfie

    Oggi vi parliamo di Asus Zenfone Selfie ossia di uno smartphone che – come da nome – punta tutto sulla parte fotografica dedicata all’autoscatto. Tuttavia, non dimentica di montare un hardware di pregevole fattura che lo rende completo in ogni ambito, anche se non un topclass assoluto. Con colori freschi e vivaci (azzurro e rosa, soprattutto), si rivolge principalmente a un pubblico giovane. Andiamo a scoprire tutto su questo terminale con la nostra recensione.

    asus_zenfone_selfie_camera

    La confezione d’acquisto accoglie: cavo USB/microUSB, caricabatteria con porta USB da 2A a ricarica rapida, manuali e garanzia e – per la versione in vendita – cuffie in-ear. L’estetica: il fronte è occupato principalmente dal display che sfrutta bene lo spazio a disposizione, sopra c’è l’altoparlante ricevitore, sensori e fotocamera frontale con doppio flash, sotto i tre pulsanti capacitivi; lato destro e sinistro lisci; lato inferiore con microUSB e microfono; lato superiore con accensione e jack 3.5mm; retro con fotocamera con autofocus laser e doppio flash e tasti fisici. Il vano batteria è accessibile e si trovano anche gli slot microSD (fino a 128GB) e per le due microSIM.

    asus_zenfone_selfie_hands

    La scheda tecnica di Asus Zenfone Selfie parte dalle dimensioni pari a 77.2 x 156.5 x 10.8 mm per un peso di 170 grammi e prosegue con il cuore che è il SoC Qualcomm Snapdragon 615 MSM8939 con un processore octa-core composto da quattro 1.7 GHz ARM Cortex-A53 e quattro 1.0 GHz ARM Cortex-A53, una GPU Qualcomm Adreno 405 a 550 MHz, il supporto di memoria Ram da 2 GB o 3 GB (800 MHz) e una memoria interna da 16 o 32GB espandibili via microSD. Troviamo poi un display da 5.5 pollici di diagonale a risoluzione Full HD 1920×1080 pixel a densità di 403ppi con protezione Corning Gorilla Glass 3, batteria da 3000mAh, sistema operativo Android 5.0 Lollipop, fotocamera da 13 megapixel dual flash e laser focus sul retro e 13 megapixel dual flash sul fronte. Completano il quadro il Wi-Fi a, b, g, n, ac (Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct), Bluetooth 4.0 e GPS con A-GPS e GLONASS.

    Asus Zenfone Selfie autoscatto

    Lato funzionalità, c’è la possibilità di destare lo smartphone dallo standby con doppio tap ed è comodo perché il pulsante on/off/standby sul lato superiore non è così confortevole su un phablet, soprattutto a una mano. La resa del display è buona, ma non ottima con una luminosità non esagerata; tuttavia è ben reattivo anche se la vibrazione di default è piuttosto “potente”. Le prestazioni del processore sono ben calibrate su un dispositivo di questa fascia e con questo hardware: non scalda nè si segnalano lag particolari. Qualità in chiamata nella media, il Wi-Fi non è una bomba rispetto ad altri dispositivi. Come sempre è ricchissima la dotazione di software proprietari e già precaricati con la Zen UI che o piace o non piace, non ci sono vie di mezzo. Personalmente, la trovo un’ottima soluzione, ma c’è chi la percepisce come “troppo”; ad ogni modo si può limitare anche pesantemente in manuale. Comodo il launcher e soprattutto l’interfaccia a una mano. Inevitabilmente, la parte fotografica la fa da padrona con un sensore posteriore molto veloce in autofocus grazie al laser e con un’ottima risoluzione anche se in condizioni di scarsa illuminazione o, peggio, di sera-notte, i risultati sono così così. Sensore frontale eccezionale, senza dubbio il migliore per selfie mai provato non solo grazie al flash che rende tutto più “professionale”, ma anche per la quantità e qualità di filtri.

    PRO: selfie senza precedenti e ottima fotocamera posteriore; interfaccia proprietaria ricchissima; batteria che arriva senza problemi a un giorno e mezzo; microSD e dual sim;

    CONTRO: Wi-Fi non lampo; display non luminosissimo; tasti non retroilluminati.

    Attualmente si trova a circa 250-270 euro online, un prezzo che offre un rapporto qualità/costo davvero non male. Ovviamente lo consigliamo a chi cerca un modello colorato, fresco, con un’interfaccia decisa e ricca e naturalmente che sia appassionato di selfie.

    Acquista Asus ZenFone 2 Selfie su Amazon

    903

    ARTICOLI CORRELATI