Natale 2016

Gionee W909: lo smartphone a conchiglia più potente

Gionee W909: lo smartphone a conchiglia più potente
da in Mobile, Smartphone
    Gionee W909: lo smartphone a conchiglia più potente

    Gionee W909 sarà lo smartphone a conchiglia più potente di sempre grazie a una scheda tecnica davvero completa e insospettabile per un dispositivo con una forma così un po’ vintage e non proprio al passo coi tempi. Ad esempio sarà a tutti gli effetti il primo flip-phone con un totale di 4GB di memoria Ram, ma non solo perché troviamo anche una memoria interna davvero importante pari a 64GB e molto probabilmente il processore di ultima generazione Helio P10. E lo schermo touchscreen? Naturalmente presente. Scopriamo di più su questo terminale che è pronto ad affacciarsi sui mercati internazionali.

    La società Gionee non la smette di stupire e così tira fuori dal cappello questo smartphone con apertura a conchiglia che da fuori può anche essere scambiato per un modello di scarsa potenza, mentre da dentro è tutto l’opposto visto che è un vero topclass che non ha niente da invidiare a modelli che sin dal design annunciano il loro rango. Perché i modelli a conchiglia sono stati abbandonati al proprio destino? Perché per loro struttura devono necessariamente sacrificare lo schermo a una dimensione più compatta per non renderli dei citofoni, dato che deve anche esserci spazio per lo snodo dell’apertura.

    Tuttavia, i flip phone hanno i loro begli estimatori che apprezzano molto il fatto che lo schermo rimanga chiuso e protetto all’interno della struttura. E così i produttori di prima fascia come LG e anche Samsung hanno presentato i loro modelli negli scorsi mesi. Ora si infila anche la società cinese Gionee nella mischia con l’ottimo W909, che sarà un topclass davvero potente che monterà il processore Helio H10 con il supporto di 4GB di memoria Ram e 64GB di memoria interna probabilmente espandibile ulteriormente.

    gionee w909 teaser

    L’hardware prosegue con una fotocamera da 16 megapixel con la possibilità di registrare video in alta definizione, un sensore dell’impronta digitale per lo sblocco e per l’accesso a determinate funzionalità e poi i classici moduli GPS, Wi-Fi, Bluetooth, la connessione 4G LTE. L’uscita ufficiale del dispositivo è prevista per il 29 marzo per un prezzo ancora da comunicare, ma che non dovrebbe essere così alto. Vi terremo aggiornati sulle ultime informazioni anche per quanto riguarda l’eventuale uscita in Italia.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobileSmartphone

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI