Google Destinations: pianificare le vacanze diventa più facile e più veloce

Google Destinations: pianificare le vacanze diventa più facile e più veloce
    Google Destinations: pianificare le vacanze diventa più facile e più veloce

    Negli ultimi anni, gli utenti Android hanno utilizzato i loro smartphone per pianificare le proprie vacanze, prenotare voli e hotel, ma non c’è mai stato un servizio che rendesse il tutto più veloce e più facile, almeno fino ad oggi. Diamo il benvenuto a Google Destinations, un nuovo servizio implementato da Big G nella propria ricerca da mobile per permetterci di organizzare una vacanza in qualsiasi parte del mondo al minor costo possibile. Andiamo a vedere di cosa si tratta.

    Google Destinations 2

    Nell’ultimo anno, vi è stato un aumento nell’utilizzo dello smartphone per pianificare viaggi e pernottamenti verso mete turistiche pari al 50%, ma, dovendo utilizzare varie applicazioni per confrontare i costi, il tutto diveniva un lavoro dispersivo, noioso e, a volte, persino frustrante. Google Destinations, rende tutto il processo decisamente più semplice e più veloce: da smartphone, cercate il Paese o il Continente verso il quale volete viaggiare ed aggiungete la parola “destinazioni”.

    Subito, le città più importanti di quel luogo appariranno in foto con al di sotto il costo del volo più basso e più vicino e nel tempo, insieme al costo del pernottamento. Nel caso in cui voleste organizzare il tutto per una data futura, basterà utilizzare le opzioni Ricerca voli e Ricerca di hotel affinché il tutto possa incontrarsi con le vostre esigenze: tramite i pratici menù potrete stabilire giorno di arrivo e giorno di partenza, potrete prenotare un volo diretto o che faccia vari scali e, infine, potrete decidere quante notti trascorrere lì, insieme alle stelle che il vostro hotel dovrà avere.

    Il servizio analizzerà i dati e vi darà il prezzo totale di viaggio e pernottamento, dandovi anche altre alternative, nel caso in cui il costo fosse troppo esoso per le vostre tasche e mostrandovi le previsioni meteorologiche, accompagnate dalle relative temperature, previste per quella data.

    Nelle prove da noi effettuate, Google Destinations è stato davvero molto intuitivo da utilizzare, anche la prima volta in assoluto, oltre ad esibire un’ottima fluidità ed un’interfaccia che perfino chi non ama la tecnologia sarà in grado di utilizzare.

    Google Destinations 3

    Google ci stupisce ancora una volta creando un servizio che potrebbe sembrare scontato, ma che renderà la vita di tutti decisamente più semplice, soprattutto di chi viaggia per lavoro. Google Destinations si può utilizzare in qualsiasi momento ed è talmente veloce che quasi ci sembra di aver già raggiunto il Paese dei nostri sogni con la semplice pressione dello schermo. Fateci sapere se la trovate un’innovazione di cui si sentiva la necessità o un servizio che non utilizzerete mai al pieno delle sue possibilità.

    529

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleInnovazioni Tecnologiche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI