Il computer più economico al mondo, Unuiga S905 costa 25 euro

da , il

    Il computer più economico al mondo, Unuiga S905 costa 25 euro

    Il computer più economico al mondo si chiama Unuiga S905 e costa meno di 25 euro, seppur possa mettere sul piatto una scheda tecnica di tutto rispetto. Prodotto in Cina, è a tutti gli effetti il PC Desktop più low-cost mai visto finora: può dedicarsi a un pubblico consumer più dedito all’intrattenimento sia a scopi professionali grazie a una certa personalizzazione di base. Le sue misure sono davvero sorprendenti dato che si assestano sui 11,2 x 11,2 x 1,98 centimetri. Scopriamone di più.

    La palma di computer più economico al mondo passa dunque a Unuiga S905, un PC desktop con un hardware di tutto rispetto che si avvale di un processore a 64bit Amlogic S905 con 4 core ARM Cortex-A53 cloccati a 2GHz, una scheda grafica GPU Mali-450 MP5 a 5 core che non ha problemi a supportare video in 4K @ 60fps e la decodifica hardware H.265 e sistema operativo Remix OS 2.0, basato su Android, ma con la possibilità di impieghi più evoluti. Uscirà in due versioni ossia quella standard S905 e quella più evoluta S905+ che si differenziano a seconda di alcuni componenti dato che il primo ha 1GB di Ram e 16GB di memoria, il secondo 2GB e 32GB.

    La versione plus si avvale anche di scheda Wi-Fi dual band (2,4G e 5,8G) standard 802.11 b/g/n/ac, mentre su entrambi è possibile inserire schede microSD, sfruttare le due porte USB 2.0 standard, la porta Ethernet Gigabit a 1.000 Mbit/s, un’uscita HDMI 2.0, una AV standard e, infine, un’uscita audio digitale di tipo S/PDIF. Ovviamente sarà necessario collegare le varie periferiche. Attualmente, il PC è in via di ricerca finanziamenti su Indiegogo per un prezzo di 25 dollari (circa 22,50 euro) per la versione standard e 40 dollari per quella plus.