Revl Arc: la actiocam 4k stabilizzata anti GoPro

Revl Arc: la actiocam 4k stabilizzata anti GoPro
da in Videocamere
    Revl Arc: la actiocam 4k stabilizzata anti GoPro

    Ancora un ottimo progetto che arriva dai siti di crowdfunding ossia Indiegogo: stiamo parlando di Revl Arc che è una actioncam che raggiunge la risoluzione 4k e che presenta una serie di interessanti innovazioni come un sistema di stabilizzazione in grado di offrire prestazioni al top in qualsiasi condizione di ripresa, naturalmente strizzando l’occhio alla vita outdoor. Piccola, leggera, waterproof e colorata, monta un sensore da ben 12 megapixel per la giusta qualità in ripresa (e per il minimo dei pixel per supportare l’ultradefinizione) ed è anche dotata di connettività senza fili Wi-Fi per collegarsi a smartphone e tablet per il controllo remoto oppure per l’invio senza fili di video. Scopriamone di più dopo il salto.

    Il progetto Revl Arc sta raccogliendo grandi consensi e per “consensi” su Indiegogo si intendono soldi, tanti soldi. Basti pensare che mancano ancora più di venti giorni e al momento della stesura di questo articolo siamo già a oltre 75.000 dollari a fronte di una richiesta iniziale di 50.000 dollari. La perfetta testimonianza di quanto ci sia di buono intorno (e dentro!) questo dispositivo che si rivolge a un pubblico moderno, come quello degli appassionati della vita outdoor, che vogliono filmare le proprie performance in bici, arrampicandosi, correndo, esplorando e tanto altro ancora. La qualità messa sul piatto è davvero molto alta.

    Accessori Revl Arc

    Ad esempio, può registrare video a risoluzione 4k in Ultra Definizione con una fluidità di 30 fotogrammi al secondo ed è la prima al mondo con questa qualità a essere anche stabilizzata. Il meccanismo è ibrido meccanico e elettronico e riduce al minimo l’effetto mosso sia per quanto riguarda l’acquisizione di immagini sia soprattutto di video. In questo modo si potranno ottenere filmati quasi come se fossero su una steadycam, soprattutto nel caso in cui si montasse la videocamera ad esempio sul capo oppure sull’attrezzatura.

    Il sensore è da 12 megapixel, una risoluzione necessaria per supportare il 4k e che può consentire di scattare anche ottime foto.

    Revl Arc è inoltre protetta da uno chassis waterproof che consente alla videocamera di poter essere immersa e di non temere schizzi d’acqua né di altri liquidi o sporco. Interessante la presenza del modulo Wi-Fi che consente di poter collegarsi senza fili a smartphone e tablet sia per il controllo remoto sia per trasferire file in modo rapido e pratico. È compatibile con dispositivi con sistema operativo iOS e Android. Si può finanziare e poi ricevere per un prezzo di circa 340 euro. Uscita prevista: dicembre 2016.

    493

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Videocamere
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI