Samsung Galaxy S7 Edge: 5 novità esclusive dello smartphone

Samsung Galaxy S7 Edge: 5 novità esclusive dello smartphone
da in Mobile, Samsung, Smartphone
Ultimo aggiornamento: Martedì 12/04/2016 14:36

    s7 edge

    Samsung Galaxy S7 Edge è uno smartphone che si è immediatamente posizionato al top di gamma della società sudcoreana e che può vantare funzionalità notevoli, alcune addirittura esclusive, che non si possono trovare a bordo di nessun altro cellulare intelligente. Non stiamo parlando solo dell’apertura da f/1.7 che è una rarità nel mobile, ma di componenti e soluzioni che lo rendono decisamente unico. Andiamo dunque a scoprire questo gruppo di magici cinque.

    Samsung Galaxy S7 Edge si avvale di una nuova interfaccia Edge UX che va a modificare l’esperienza rispetto agli altri modelli della famiglia dei sudcoreani. Prima era limitata a una sola colonna, mentre ora ce ne sono due e consente l’installazione di widget di terze parti, tutti facilmente raggiungibili con un singolo tocco.

    Game Launcher è un’altra funzionalità nuova di pacca che è giunta sui nuovi S7 (dunque anche sul modello standard) e consente di utilizzare un menu separato che consente di bloccare le notifiche e bloccare i tasti capacitivi che non servono quando si gioca. Insomma, una vera manna per gamers, che vogliono solo concentrarsi sul gioco. Inoltre, c’è una funzione per catturare schermate e video di ciò che si sta combinando.

    Finora i video Hyperlapse – ossia quelli che prendono il time lapse e lo trasformano in filmato in movimento, più fluido e appetitoso – erano solo di terze parti, mentre con S7 Edge sono disponibili direttamente nel menu della fotocamera.

    Motion Panorama segue la stessa filosofia e prende i panorama fotografici trasformandoli in video. In buona sostanza, una volta avviata la clip ci si può spostare in tutte le direzioni e dare un’occhiata in più.

    Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge raccontati da Giovanni Ventra di Samsung

    Infine, la tecnologia autofocus Dual Pixel, che viene presa direttamente dalle fotocamere digitali a se stanti. La messa a fuoco diventa così estremamente precisa e veloce sia per le foto sia per i video. Interessante anche la presenza del menu per la messa a fuoco manuale (con tutti gli altri parametri) nei video.

    457

    ARTICOLI CORRELATI