WhatsApp, in arrivo le chiamate criptate

WhatsApp, in arrivo le chiamate criptate
da in Mobile, Whatsapp
    WhatsApp, in arrivo le chiamate criptate

    WhatsApp, la popolare app di messaggistica di Facebook, offre già la possbilità di inviare messaggi criptati, ma dopo la vicenda Apple contro FBI ha deciso di espandere questa funzionalità alle chiamate vocali. La notizia, giunta dal The Guardian permette di comprendere il livello di attenzione delle aziende della Silicon Valley verso la privacy e la protezione dei dati.

    Le principali aziende della Silicon Valley, tra cui Facebook, Google e Snapchat, stanno lavorando per aumentare le tecnologie adottate in ambito privacy. Dopo la sparatoria di San Bernardino e il successivo scontro tra FBI ed Apple, quasi tutta l’industria punta a supportare Apple con azioni concrete.

    Nelle prossime settimane WhatsApp, il servizio di messaggistica di Facebook, renderà anche le chiamate vocali protette, una scelta che aumenta il livello della privacy di ogni singolo utente. Allo stesso tempo, Facebook sta considerando l’introduzione di novità, sempre in ambito privacy, per quanto riguarda Messenger. Inoltre, anche Snapchat è al lavoro su un sistema di messaggistica sicuro, mentre Google sta esplorando ulteriori utilizzi per la tecnologia impiegata nella protezione delle email.

    E’ importante sottolineare il fatto che WhatsApp, sia su Android che iPhone, offre un servizio di messaggistica criptato. Nelle prossime settimane, gli ingegneri della famosa applicazioni introdurranno tecnologie di protezione per quanto riguarda le chiamate vocali e i messaggi di gruppo.

    In questo modo, WhatsApp renderà estremamente difficile l’analisi dei dati di un determinato account, da parte delle autorità.

    Fino ad oggi, WhatsApp non ha mai posto particolare attenzione nell’evidenziare, agli utenti, le funzioni di sicurezza integrate all’interno dell’app. Tuttavia, la strategia dell’app di messagistica di Facebook potrebbe rapidamente cambiare e proprio la sicurezza potrebbe trasformarsi nel vero e proprio punto di forza.

    Ricordiamo, infine, che sempre più aziende stanno focalizzando la propria attenzione nell’ambito della sicurezza. Infatti, l’introduzione di meccanismi di protezione dei dati rappresentano un punto di forza per applicazioni di messaggistica, social network e non solo. Per il momento, quindi, non resta che aspettare l’annuncio ufficiale da parte di WhatsApp per comprendere come e quando verrà introdotta la crittografia dei gruppi e delle chiamate vocali.

    409

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MobileWhatsapp
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI