Migliori smartphone cinesi di fascia bassa

Migliori smartphone cinesi di fascia bassa
da in Guida all'acquisto, Shopping, Smartphone
Ultimo aggiornamento:
    Migliori smartphone cinesi di fascia bassa

    Quali sono i migliori smartphone cinesi di fascia bassa? La scelta è ampissima e dunque molto difficile perché non è affatto semplice districarsi tra così tanti modelli che si trovano anche a meno di 100 euro con un rapporto tra qualità/costo davvero stupefacente. Per questo motivo abbiamo deciso di selezionare solo cinque terminali, che si distaccano dalla concorrenza per una lista di caratteristiche hardware completa, funzionalità al passo coi tempi e qualche piccola chicca come un lettore di impronte digitali oppure la connessione LTE 4G o ancora l’ingresso universale di ultima generazione USB-C. Dopo il salto troviamo tutte le nostre scelte.

    ZTE Apex2

    ZTE Blade Apex 2 è una delle proposte più economiche del lotto, ma può garantire prestazioni piuttosto complete grazie a un hardware non male: troviamo un display con diagonale da 4.5 pollici a risoluzione 854×540 pixel, un sistema operativo praticamente pari a Android Stock, una memoria interna da 8GB espandibile via microSD, fotocamera dotata di flash, GPS, Wi-Fi, Bluetooth e una batteria che arriva senza problemi a fine giornata.

    Acquista ZTE Blade Apex 2 su Amazon

    Xiaomi Redmi 2

    Il colosso cinese Xiaomi propone Xiaomi Redmi 2 Pro che si può trovare a circa 100 euro con un hardware piuttosto completo grazie a un processore prestante e a basso consumo Snapdragon 410 QuadCore 1.2GHz, un quantitativo di 2GB di RAM e 16GB di spazio di archiviazione interna per salvare tutti i documenti e file preferiti e l’interfaccia proprietaria premiata MIUI. Certo, il sistema operativo è ancora fermo alla versione Android 4.4 KitKat, tuttavia l’UI proprietaria può migliorare l’esperienza.

    Acquista XIAOMI Redmi 2 Pro su Amazon

    Lenovo K4 Note

    In cerca di un phablet economico e completo? Allora non si può che prendere la considerazione Lenovo K4 Note con il suo schermo abbondante da 5.5 pollici con una risoluzione pari a 1920×1080 pixel ossia Full HD, processore è un MediaTek MT6753 su SoC, memoria da 16GB che si può espandere via microSD, lettore di impronte digitali sul retro, ottimo sistema sonoro con doppio speaker frontale con potenza da ben 1.5 Watt, triplice microfono per la riduzione del rumore di fondo, fotocamera da 13 megapixel con PDAF ossia autofocus a rilevamento di fase e una batteria da 3,300mAh.

    Acquista Lenovo K4 Note su Amazon

    Redmi 3

    Xiaomi Redmi 3 costa intorno ai 100 euro e offre dimensioni piuttosto compatte con una diagonale pari a 5 pollici e una risoluzione da 1280×720 pixel. L’hardware è completo grazie a processore Snapdragon 616 con 2GB di memoria Ram, una memoria interna da 16GB espandibile via microSD, una batteria duratura da ben 4100mAh, tecnologia dual sim, sistema operativo Android 5.1 Lollipop con interfaccia MIUI proprietaria, fotocamera da 13-megapixel con apertura luminosa f/2.0 e phase-detection auto-focus per messa a fuoco rapidissima. Completano il quadro GPS, Wi-Fi, Bluetooth e una autonomia dichiarata che dovrebbe arrivare senza problemi a fine giornata.

    Acquista XIAOMI REDMI 3 su Amazon

    Meizu m2

    Si vuole spendere davvero pochissimo avendo però un dispositivo con una certa completezza della scheda tecnica? Allora non c’è niente meglio che il buon Meizu M2 che peraltro è pure un phablet con una diagonale da 5.5 pollici con una risoluzione HD ossia 1280×720 pixel. L’hardware vede la presenza del processore MT6735 di Mediatek, che consuma poco e però rende molto, GPS, Wi-Fi, Bluetooth, doppia fotocamera, interfaccia Flyme UI su sistema operativo Android 5.1 Lollipop. Il prezzo è inferiore ai 100 euro.

    Acquista Meizu M2 su Amazon

    1109

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guida all'acquistoShoppingSmartphone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI