Facebook Messenger testa l’autodistruzione dei messaggi

Facebook Messenger testa l’autodistruzione dei messaggi
da in Applicazioni, Facebook
Ultimo aggiornamento:
    Facebook Messenger testa l’autodistruzione dei messaggi

    Facebook Messenger è al lavoro per introdurre l’autodistruzione dei messaggi, una funzionalità già presente all’interno di app di messaggistica concorrenti. Il debutto dei messaggi “temporanei” permetterebbe a Facebook di ampliare le funzioni dell’app, offrendo una piattaforma sempre più completa. Scopriamo più in dettaglio quale sarà il futuro di Facebook Messenger e perché l’autodistruzione dei messaggi sarà una funzione indispensabile.

    Dopo aver introdotto, qualche settimana fa, la crittografia end-to-end, Facebook Messenger si prepara ad introdurre un nuovo ed importante cambiamento. Infatti, secondo le ultime indiscrezioni, Facebook introdurrà all’interno della famosa app di messaggistica l’autodistruzione dei messaggi.

    L’account Twitter @iOSAppChanges ha condiviso alcune immagini attraverso la quale è possibile vedere la funzione di “autodistruzione dei messaggi” all’opera all’interno dell’app Messenger per iOS. Nella versione dell’app mostrata nelle immagini viene mostrato il fatto che l’utente possa gestire per quanto tempo i messaggi rimarranno visibili nella chat.

    L’utente, infatti, potrà decidere se attivare o meno questa funzione. Qualora venga attivata, come nell’esempio, l’autodistruzione dei messaggi riguarderà, principalmente, tutti quelli inviati 15 minuti fa.

    Ovviamente, come è possibile comprendere, l’autodistruzione dei messaggi può essere considerata una funzionalità necessaria per Messenger.

    Non a caso, ad esempio, un’app come Telegram, che ha oltre 100 milioni di utenti attivi su base mensile, ha introdotto questa funzione da molto tempo. Quindi, l’introduzione dell’autodistruzione dei messaggi sembra essere una mossa necessaria per contrastare la concorrenza. Allo stesso tempo, Facebook sta lavorando alla “chat segreta“, che permetterà di restringere la chat ad un determinato dispositivo, offrendo la crittografia end-to-end.

    Ricordiamo, quindi, che le “chat segrete” e l’autodistruzione dei messaggi potrebbero giungere a breve all’interno di Facebook Messenger, con il rilascio della futura versione dell’app. Per il momento, quindi, non resta che aspettare per scoprire quale saranno le future novità della famosa app di messaggistica istantanea di Facebook.

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniFacebook
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI