Facebook testa reazioni temporanee per la festa della mamma

Facebook testa reazioni temporanee per la festa della mamma
da in Facebook, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Facebook testa reazioni temporanee per la festa della mamma

    Facebook ha iniziato a testare alcune nuove reazioni temporanee, realizzate per festeggiare la festa della mamma che si celebrerà il prossimo 8 maggio 2016. Il social network di Mark Zuckerberg ha deciso di dare la possibilità a tutti gli utenti di offrire “fiori digitali” sotto forma di reazioni. Seppur questa funzione sia in fase di test, nelle prossime ore verrà rilasciata a livello globale. Andiamo a scoprire più in dettaglio questa interessante novità.

    Per la festa della mamma, che si celebrerà domenica 8 maggio, Facebook ha deciso di offrire una soluzione alternativa al classico mazzo di fiori “fisico”. Infatti, il social network più famoso al mondo offrirà agli utenti la possibilità di regalare “fiori digitali”, sotto forma di reazione.

    Come è possibile, la nuova reazione a forma di mazzo di fiori è estremamente importante, visto che è la prima reazione con una scadenza breve. Tuttavia, per il momento, non è ancora chiaro quali siano i mercati selezionati in cui la reazione verrà offerta. Per la prima volta, da quando hanno debuttato le reazioni, Facebook ha deciso di far debuttare una reazione temporanea per festeggiare un determinato evento.

    Il debutto del “mazzo di fiori”, sotto forma di reazione, rappresenta un”importante novità e anche una sorta di test per la piattaforma social più utilizzata al mondo. E’ ormai noto che il social network di Mark Zuckerberg cerca sempre di migliorare l’esperienza di utilizzo degli utenti. In particolare, le reazioni sono nate per offrire più modalità di espressione da parte degli utenti.

    Ricordiamo, infine, che il debutto delle reazioni temporanee potrebbe permettere di spingere Facebook ad ampliare, in futuro, il modo di esprimere i propri stati d’animo a riguardo di eventi speciali.

    393

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI