Natale 2016

Periscope nuovo aggiornamento: dirette salvate automaticamente

Periscope nuovo aggiornamento: dirette salvate automaticamente
da in Applicazioni, Periscope
Ultimo aggiornamento:
    Periscope nuovo aggiornamento: dirette salvate automaticamente

    Periscope sta lavorando ad un nuovo aggiornamento della sua applicazione. Le novità che saranno introdotte nelle prossime settimane dovrebbero essere essenzialmente tre: supporto per lo streaming da drone, salvataggio automatico delle dirette streaming, nuova ricerca e nuova condivisione che consentiranno di rendere l’esperienza con Periscope sempre più facile da vivere.

    Se Facebook Live, da poco esteso a tutti i profili Facebook, è diventato un serio concorrente per l’app più famosa per le dirette streaming da smartphone, Periscope sembra non preoccuparsene troppo per il momento e lavora per migliorare le funzionalità della propria piattaforma, consentendo agli utenti di beneficiare di opzioni di cui al momento Facebook Live non è in possesso oppure di aggiungere quelle che Facebook Live ha o avrebbe intenzione di prevedere in futuro.

    È il caso della funzione che consente di trasmettere dirette in live streaming utilizzando le telecamere di un drone, la cui introduzione Facebook Live ha annunciato qualche giorno fa e la cui stessa introduzione adesso è stata annunciata anche da Periscope (che è un’app di Twitter, ricordiamolo). La diretta streaming da drone avrà un funzionamento molto simile a quello che Periscope prevede già per le dirette effettuate attraverso l’utilizzo della camera GoPro.

    La novità che gli utenti potrebbero gradire maggiormente è però quella che riguarda la possibilità di salvare automaticamente i video, in modo permanente. L’utente potrà poi cancellare le dirette manualmente, in un secondo momento.

    Sarà tuttavia ancora possibile utilizzare un’opzione che farà scomparire le dirette fatte, automaticamente, dopo ventiquattr’ore.

    Per quanto riguarda invece l’ultima novità annunciata da Periscope, quella in merito al miglioramento della ricerca, la piattaforma introdurrà le dirette suddivise per argomenti (non si sa ancora quali categorie saranno previste). Agli utenti sarà permesso aggiungere le proprie dirette streaming all’interno dei canali, in modo tale che le stesse possano comparire nei risultati delle ricerche.

    343

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniPeriscope

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI