Facebook avvia il servizio di prevenzione suicidi

Facebook avvia il servizio di prevenzione suicidi
da in Facebook, Social Media
    Facebook avvia il servizio di prevenzione suicidi

    Facebook è pronto ad avviare un servizio di prevenzione suicidi, con l’obiettivo di aiutare tutte le persone che pensano sia al suicidio che all’autolesionismo, ma anche gli amici o familiari. Questa novità dovrebbe essere resa disponibile, nelle prossime ore, attraverso nuove funzioni integrate sia sulla versione web che nelle relative applicazioni. Andiamo a scoprire più in dettaglio di che cosa si tratta e come è possibile avvisare il servizio di prevenzione suicidi.

    Il servizio di prevenzione suicidi di Facebook è partito dagli Stati Uniti, dove il social network di Mark Zuckerberg sta collaborando con Forefront, Lifeline e Save.org. In Italia, invece, Facebook si è affidata al supporto di Telefono Azzurro e Telefono Amico.

    I team di Facebook saranno attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per esaminare tutte le segnalazioni che giungeranno, con precedenza a quelle più gravi. Il servizio di prevenzione suicidi offrirà aiuto e risorse alle persone in difficoltà, con la possibilità di contattare un amico, una linea di assistenza o ricevere suggerimenti di supporto.

    I fenomeni di autolesionismo e i tentativi di suicidio tra gli adolescenti hanno registrato un forte aumento negli ultimi due anni.

    Telefono Azzurro e Telefono Amico sono da sempre in prima linea nell’aiutare tutte le persone in difficoltà. Tuttavia, l’introduzione di questa novità all’interno di uno dei social network più utilizzati al mondo permetterà di fornire un’assistenza diretta, in modo semplice ed immediato.

    Una notifica può salvare una vita e proprio per questo Facebook ha deciso di unire le forze per identificare i casi problematici, stilare una scala di priorità e intervenire con estrema rapidità per evitare il peggio. Qualora siate in difficoltà o conoscente qualche amico in difficoltà, che nei suoi post evidenzia stati d’animo dal profilo pericoloso, potete contattare il servizio assistenza prevenzione suicidi, a partire da questo link, e seguire tutte le indicazioni.

    367

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI