Facebook Live avrà filtri in stile Snapchat da MSQRD

Facebook Live avrà filtri in stile Snapchat da MSQRD
da in Facebook, Social Media
    Facebook Live avrà filtri in stile Snapchat da MSQRD

    Facebook è pronta ad integrare all’interno dei Facebook Live i filtri in stile Snapchat, grazie alla recente acquisizione di MSQRD. Nelle prossime settimane tutti coloro che effettueranno una diretta su Facebook potranno utilizzare i filtri all’interno dei filmati, in modo tale da aumentare notevolmente gli effetti “speciali” di quest’ultimi. Andiamo a scoprire, quindi, come sarà Facebook Live con i filtri di MSQRD.

    Facebook sta pianificando di continuare ad espandere e migliorare la propria piattaforma di video in diretta, con l’introduzione del supporto dei filtri di MSQRD. Quest’ultima è la famosa applicazione di effetti video creata da una startup bielorussa che è stata acquistata, durante il mese di marzo, da parte di Facebook.

    Come è possibile comprendere, questa mosssa di Facebook punta ad amplificare ulteriormente la “guerra” in corso con Snapchat, che riguarda sia la messaggistica che i video. Lo scorso anno, Snapchat ha acquistato la startup Looksery, specializzata nel riconoscimento facciale, per ottenere tutto il know-how necessario a realizzare la tecnologia “face-swap” presente in MSQRD. Visto l’elevato successo di Snapchat, anche Facebook ha deciso di prendere contromisure con la decisione di incorporare alcune delle tecnologie di MSQRD all’interno della piattaforma Facebook Live.

    Allo stesso tempo, Facebook Live si arricchirà durante l’estate di nuovi formati tra cui: interviste, dibattiti, duetti, collaborazioni e molto altro ancora. Non solo, il social network di Mark Zuckerberg introdurrà la possibilità di realizzare live broadcast programmati, come già accade su YouTube. Di fatto, a breve su Facebook Live debutteranno tutti i filtri di MSQRD e da quel momento in poi sarà possibile effettuare dirette molto più divertenti e coinvolgenti.

    338

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI