Mark Zuckerberg, hacker violano i suoi account social

Mark Zuckerberg, hacker violano i suoi account social
da in Sicurezza Informatica, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Mark Zuckerberg, hacker violano i suoi account social

    Gli account social di Mark Zuckerberg su Instagram, Twitter, LinkedIn e Pinterest sarebbero stati compromessi da un gruppo di cracker denominato OurMine. Quest’ultimo, con oltre 40 mila followers su Twitter, ha rivendicato le responsabilità sull’accaduto mostrando che neppure il fondatore del più grande social network della rete è al riparo da eventuali attacchi.

    Nessuno si sarebbe mai aspettato che un gruppo di cracker avrebbe potuto attaccare account social di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook. Tuttavia ciò è successo poche ore fa e la rivendicazione di questo attacco giunge dal gruppo di cracker OurMine, che sostiene di essere riucito a violare gli account Instagram, Twitter, LinkedIn e Pinterest di Zuckerberg.

    Ma come è possibile che il team di cracker sia riuscito a violare gli account social? Per il momento non è chiaro con quali modalità siano riusciti ad ottenere le credenziali, tuttavia ricordiamo che il 18 maggio LinkedIn aveva annunciato che, nel 2012, oltre 100 milioni di account erano stati violati. E’ possibile, quindi, che le chiavi di accesso agli account social di Mark Zuckerberg derivino da questa violazione, avvenuta molti anni fa.

    Pinterest Mark Zuckerberg OurMine

    Nel momento in cui scriviamo, il portale americano Engadget è l’unico ad aver conservato alcuni screenshot che sono rappresentativi dell’attacco. Infatti, su Pinterest, il team di cracker ha modificato il nome del profilo in “Hacked By OurMine Team“, mentre su Twitter hanno rivendicato l’attacco scrivendo sull’account, che Zuckerberg non utilizzava da quattro anni, questo messaggio: “Hey @finkd, eri nel database di LinkedIn con la password ‘dadada’“.

    Twitter Mark Zuckerberg OurMine

    Infine, per quanto riguarda Facebook, non vi è stato alcun accesso. Poche ore dopo la violazione sono state rimosse tutte le tracce dei danni e l’account Twitter OurMine è stato sospeso.

    400

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sicurezza InformaticaSocial Media Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27/07/2016 16:02
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI