Twitter, lancia i video da 140 secondi

Twitter, lancia i video da 140 secondi
da in Social Media, Twitter
Ultimo aggiornamento:
    Twitter, lancia i video da 140 secondi

    Twitter ha annunciato che gli utenti potranno condividere video da 140 secondi. Un’importante novità all’interno del famoso social network dei cinguettii, che dimostra la sempre più crescente attenzione verso i video e il loro potere comunicativo e di interazione. Scopriamo più in dettaglio, quindi, come condividere su Twitter filmati sino a 140 secondi.

    I video sono uno degli strumenti di comunicazione ed interazione più importanti all’interno dei social. In particolare, su Twitter, i tweet contenenti video sono aumentati fino al 50%, rispetto all’inizio di quest’anno. Se fino ad oggi era possibile caricare video di soli 30 secondi, adesso Twitter ha esteso questo limite, permettendo agli utenti di caricare video sino a 140 secondi.

    Si tratta di un’importante novità e, allo stesso tempo, è possibile sottolineare il fatto che il limite di 140 secondi sembra essere stato scelto per rimarcare, ulteriormente, i 140 caratteri che compongono un tweet. Gli editori selezionati, invece, potranno sempre caricare contenuti video, come messaggi pubblicitari, della durata massima di 10 minuti.

    Oltre all’estensione dei video a 140 secondi, Twitter ha deciso di introdurre anche alcune piccole modifiche per migliorare la visione dei filmati all’interno dell’app. Attraverso un tap su un video, quest’ultimo si aprirà a schermo intero e al termine verranno consigliati ulteriori filmati da riprodurre.

    I video da 140 secondi e le novità per la visione dei filmati giungeranno quasi immediatamente su smartphone e tablet Android e iOS, mentre verranno successivamente estese su Mac e Windows.

    Ricordiamo che l’estensione del limite dei 140 secondi per i video giungerà anche su Vine, in modo tale da offrire un maggior livello di creatività agli utenti.

    Infine, per quanto riguarda il mondo delle celebrity e degli utenti influenti, Twitter ha deciso di rilasciare una nuova app ad-hoc. Si chiama Twitter Engage ed è un’app, disponibile solo per iOS, pensata per agevolare l’interazione tra persone famose ed iscritti, che riporta alla mente Facebook Mentions per via delle sue funzionalità.

    517

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Social MediaTwitter
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI