Natale 2016

Twitter punta su realtà virtuale e aumentata

Twitter punta su realtà virtuale e aumentata
da in Realtà aumentata, Realtà virtuale, Twitter
Ultimo aggiornamento:
    Twitter punta su realtà virtuale e aumentata

    Twitter ha deciso di realizzare una nuova divisione per la realtà virtuale e aumentata, con a capo l’ex designer di Apple, Alessandro Sabatelli. L’azienda di San Francisco, non ha rilasciato alcun comunicato ufficiale, ma tutto ciò è stato scoperto dal profilo LinkedIn di Sabatelli in cui ha inserito la nuova posizione lavorativa all’interno del suo curriculum. La creazione della nuova divisione per VR e AR rappresenta un importante passo in avanti per Twitter, che punta a sfidare le altre piattaforme in un segmento di mercato in rapida crescita. Scopriamo più in dettaglio quali saranno i futuri piani del social network da 160 caratteri.

    Dopo l’acquisizione della startup Magic Pony, Twitter ha deciso di creare una divisione dedicata alla realtà virtuale e aumentata, che trova il posto in “Twitter Cortex“, la divisione di machine-learning già presente all’interno del social network.

    A capo di questo grande progetto vi è Alessandro Sabatelli, nome italiano ma americano fin dalla nascita, ex designer di Apple che ha contribuito in modo importante allo sviluppo di iTunes e sezioni delle interfacce utente di iOS, Watch OS e OS X. Dopo Apple, Sabatelli è passato in IXOMOXI, in cuiha creato Lucy, un’app per Gear VR che permette di applicare filtri fotografici a tutto ciò che vi è intorno.

    Adesso, Alessandro Sabatelli si ritrova a capo della nuova divisione di Twitter per VR e AR. Secondo indiscrezioni, il social network potrebbe creare nuove soluzioni per gli utenti, tra cui streaming 3D via Periscope o la condivisione di contenuti di realtà virtuale all’interno dell’app Twitter.

    Affinché la piattaforma da 160 caratteri riesca a crescere ulteriormente, guadagnando nuovi utenti, è necessario che il team che da ora in poi si occupa della realtà virtuale e aumentata realizzi soluzioni avanzate, che potrebbero rappresentare la svolta.

    Non resta, quindi, che aspettare per scoprire tutte le future novità che Twitter porterà in questo segmento di mercato in continua crescita.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Realtà aumentataRealtà virtualeTwitter

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI