App iPhone per scattare foto: le migliori del 2016

App iPhone per scattare foto: le migliori del 2016
da in Applicazioni, Mobile
Ultimo aggiornamento:

    Migliori app per la fotografia per iPhone

    Andiamo a scoprire le migliori app iPhone per scattare foto del 2016. Gli iPhone sono ottimi smartphone per dedicarsi alla fotografia occasionale: la qualità è molto buona, la velocità di scatto è molto elevate e le condizioni di bassa luminosità non mettono in grande difficoltà i sensori Sony integrati. Un grosso difetto però è presente: le opzioni manuali sono veramente minime. A questa mancanza, comunque, sopperiscono moltissimi applicazioni di terze parti dedicate alla fotografie più ampia: editing fotografico, collage oppure un’app che permetta di impostazioni la sensibilità alla luce o l’esposizione.

    PRISMA

    È senza dubbio l’applicazione del momento: arriva dalla Russia e consente di trasformare ogni immagine in un piccolo capolavoro con un ritocco davvero stupefacente che può andare a riprendere la tecnica pittorica di famosi pittori. Un vero must di questa estate 2016.

    ProCamera 8

    L’app preinstallata di iOS 8 ha un grosso difetto: è povera di opzioni. ProCamera 8, che costa 3,99 euro, è semplicemente quanto di meglio il proprietario di un iPhone possa chiedere: veloce nello scatto, priva di crash, molte opzioni manuali (ISO, esposizione, temperatura del colore, etc.). Permette anche di registrare video e scansionare i codici QR. Perfetta in ogni momento dell’esperienza mobile.

    Camera+

    Camera+ non è la nostra preferita come app per la fotografia per iPhone, ma è un secondo molto ingombrante. Come ProCamera 8 integra le opzioni manuali per lo scatto, fondamentali per qualcosa di più che una semplice punta e scatta, ma l’interfaccia non è intuitiva quanto il concorrente. Ottimo anche l’editor integrato. Costa 3,99 euro.

    Layout form Instagram

    Layout form Instagram è un’app completamente gratuita (niente pubblicità) che permette di creare un collage di foto in maniera semplice e veloce scegliere tra varie opzioni di cornice o struttura del layout. Si possono incollare fino a nove foto e i filtri presenti per la scelta delle foto la rendono un’applicazione obbligata per chiunque adori i collage e condividere mini-album con amici e parenti.

    VSCO Cam

    Un’altra applicazione gratuita (ma con acquisti in-app) per iPhone ma di grande valore è VSCO Cam, sviluppata da Visual Supply Company, ossia la società che si occupa dei filtri di Adobe Lightroom. Si tratta di un software piuttosto potente, versatile e intrigante per essere su smartphone (o tablet) e permette di personalizzare al meglio ciascuno scatto.

    Faded – Photo Editor

    Se per qualche motivo VSCO Cam non vi soddisfa, Faded – Photo Editor è un ottimo sostituito e una valida alternativa per utilizzare filtri o modificare le immagini in modo creativo. Esattamente come VSCO Cam, parliamo di un’app principalmente di editing, che presente, però, filtri meno interessanti dal nostro punto di vista. A differenza di VSCO Cam, la versione base costa 0,99 euro.

    Snapseed

    Non è perfetta, ma Snapseed, scaricabile gratuitamente dall’App Store, è un ottimo editor: semplice da usare e ricco di funzioni. Non tutto è perfetto: non si può zoomare sulla foto, non ha affiancato il nuovo design di iOS 7 e 8 e le parti sfocate non possono essere modificate. Detto ciò, è una delle migliori app per la fotografia per iPhone.

    678

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniMobile
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI