Come formattare l’iPhone

Come formattare l’iPhone
da in Guide HiTech, iPhone
Ultimo aggiornamento:
    Come formattare l’iPhone

    L’iPhone è diventato lento e la maggior parte delle applicazioni richiede tanto tempo per avviarsi? Ti sei accorto che molte app presenti nell’iPhone subiscono molto spesso crash improvvisi? Con molta probabilità è arrivato il momento di risolvere questi problemi in modo drastico. In questa guida ti illustreremo come formattare iPhone in modo semplice e veloce. Scopriamo più in dettaglio come fare a cancellare tutti i dati dallo smartphone di casa Apple.

    Riportare l’iPhone alle impostazioni di fabbrica permette di ottenere importanti miglioramenti in termini di velocità e prestazioni. Infatti, formattare l’iPhone significa cancellare completamente tutto ciò che è presente al suo interno, come dati, applicazioni e anche il sistema operativo. Questa operazione, seppur utile, deve essere svolta dopo un backup dei dati, dal momento che contatti, immagini, video e molti altri file sono perduti definitivamente.

    Formattare iPhone con iTunes

    Prima di effettuare la formattazione, è necessario avere una connessione Internet attiva, dal momento che iTunes effettuerà il download dell’ultima versione del sistema operativo iOS disponibile per l’iPhone in questione. Non solo, ricordati di aver disattivato la funzione Trova il mio iPhone, entrando nel menu iCloud > Trova il mio iPhone presente in Impostazioni.

    Per formattare l’iPhone è necessario collegare quest’ultimo al computer tramite il cavo in dotazione e avviare iTunes. Una volta aperta la finestra è necessario selezionare il nome dell’iPhone, dalla barra laterale di sinistra e, successivamente, fare clic sul pulsante Ripristina presente nella schermata principale.

    A questo punto, iTunes chiederà di accettare le condizioni di utilizzo di iOS. Per completare la procedura basta seguire le indicazioni visualizzate a schermo. Il famoso software di Apple scaricherà automaticamente l’ultima versione di iOS, che verrà installata sul device.

    Adesso è arrivato il momento di aspettare che il download termini e iOS venga installato automaticamente sull’iPhone. Una volta terminata l’installazione del sistema operativo, iTunes avviserà con un messaggio dell’avvenuta formattazione e reinstallazione di iOS, ma allo stesso tempo chiederà di non scollegare l’iPhone dal computer fino a che non ricompare sulla barra laterale.

    Infine, l’ultimo passo da compiere è quello di attivare l’iPhone e scegliere se configurarlo come nuovo dispositivo oppure ripristinare un backup precedente.

    iPhone e inizializzazione iOS

    Un altro metodo per formattare l’iPhone è quello di fare tutta la procedura direttamente da iOS, senza aprire iTunes. Entrando in Impostazioni e selezionando Generali > Ripristina, è possibile scegliere di inizializzare contenuto e impostazioni dell’iPhone. Tuttavia, prima di procedere con la formattazione, è necessario aver disattivato la funzione Trova il mio iPhone, presente nella sezione iCloud.

    A questo punto, iOS richiederà il PIN e per completare l’operazione basterà cliccare sul pulsante Inizializza iPhone. In pochi minuti, il telefono si riavvierà con le impostazioni di fabbrica.

    Dopo la procedura di ripristino, iOS offre la possibilità di scegliere se impostare il dispositivo come nuovo iPhone o se ripristinare l’ultimo backup su iCloud.

    601

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechiPhone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI