Prisma, come modificare le foto

Prisma, come modificare le foto
da in Applicazioni, Guide HiTech
Ultimo aggiornamento:
    Prisma, come modificare le foto

    Prisma è una tra le più popolari applicazioni di fotografia del momento, che permette di aggiungere filtri e trasformare le foto in quadri. Questa applicazione permette di effettuare l’editing delle immagini in pochi e semplici passi. In questa guida vi mostreremo passo passo come modificare le foto con Prisma, app che ha catturato l’attenzione di milioni di utenti.

    Prima di scoprire in dettaglio come modificare le foto con Prisma, ricordiamo che questa applicazione è disponibile solamente per iOS, anche se gli sviluppatori di Prisma Labs, Inc. stanno preparando una versione per Android e il supporto video.

    Prisma editing immagini

    Dopo aver effettuato il download, la prima volta che Prisma viene aperta è possibile scoprire il suo aspetto minimalista. Nella parte bassa trovate il pulsante di scatto della fotocamera e in basso a destra quello per accedere alla galleria delle immagini. Invece, tra il viewfinder e il pulsante di scatto vi sono i pulsanti per gestire il flash, cambiare fotocamera e gestire le impostazioni dell’app.

    Di default Prisma aggiunge il proprio logo nella parte destra bassa di ogni immagine, ma dalle impostazioni è possibile disattivare questa funzione, permettere all’app di salvare automaticamente le modifiche e anche gli originali, ovvero le immagini scattate all’interno dell’app ma non modificate.

    Il mirino di Prisma ha un aspect ratio 1:1, fattore che spinge a pensare che quest’app sia stata realizzata per contrastare Instagram per quanto riguarda i filtri. E’ possibile sia scegliere un’immagine della galleria o scattare una nuova immagine, anche se è importante ricordare che tutti gli scatti 4:3 o 16:9 verranno croppati al formato quadrato di Prisma.

    Prisma app impostazioni

    Una volta scelta l’immagine da modificare, è arrivato il momento di aggiungere uno dei tantissimi filtri presenti all’interno dell’app. La galleria dei filtri utilizza l’intelligenza artificale per elaborare le immagini in opere d’arte, offrendo l’impressione che siano state dipinte da artisti del calibro di Piet Mondrian, Picasso o Roy Lichtenstein.

    Selezionato il filtro, è possibile decidere il livello d’intensità dell’effetto. Trascinando il dito da sinistra a destra, il livello d’intensità viene aumentato, mentre da destra a sinistra diminuito. Tuttavia, la maggior parte delle immagini risulta ben elaborata con l’applicazione del filtro al 100%.

    Prisma risultato finale

    Dopo aver editato l’immagine, Prisma offre la possibilità di condividerla su Instagram o Facebook, oppure condividerla su altre piattaforme attraverso il menu dedicato a fianco. Infine, quest’ultimo vi permetterà di salvare l’immagine editata, se non avete ancora attivato l’impostazione automatica dedicata.

    575

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniGuide HiTech
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI