Natale 2016

Nuova Playstation 4.5: tutto quello che c’è da sapere

Nuova Playstation 4.5: tutto quello che c’è da sapere
da in PS4, Sony, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:
    Nuova Playstation 4.5: tutto quello che c’è da sapere

    Sony potrebbe presentare sul mercato una nuova Playstastion 4.5 e fare una cosa che fino ad ora non aveva mai osato fare: aggiornare l’hardware di una console. No, non stiamo parlando della creazione di una Ps4 più piccola e più silenziosa, ma di una Ps4 con CPU e GPU totalmente diversi da quelle installate ora che, ovviamente, offriranno prestazioni grafiche, sia in game che in altri ambiti, decisamente maggiori, andando a toccare la tanto agognata risoluzione 4K.

    La notizia arriva da Kotaku.com, sito internet famosissimo per il proprio fiuto di news che si rivelano vere alla fin fine. “Una nuova Ps4” ( simbolicamente chiamata Ps4.5 ) ” arriverà a breve ed offrirà performance paragonabili a quelle di un Pc di fascia alta“. Andiamo con ordine: la notizia non ci dispiace, anzi; avere una console in grado di erogare una tale potenza sarebbe un importantissimo passo in avanti per il medium videoludico, ma ci sono alcune falle che forse l’utenza non ha considerato.

    ps4

    Attualmente, per poter giocare decentemente in risoluzione 4K serve un Pc da gioco di fascia alta, il cui costo si aggira intorno ai 1700 €, per cui, se davvero questa nuova Ps4.5 dovesse arrivare sul mercato, quanto costerebbe? Di certo Sony non la piazzerà ad un prezzo inferiore ai 500€ ( come si vocifera in rete) , senza contare che, essendo una console studiata per l’home entertainment, si dovrà provvedere ad acquistare un televisore che regga tale risoluzione. Sappiamo che l’azienda giapponese sia leader mondiale nella produzione di schermi Tv con risoluzione UHD, ma vale davvero la pena spendere oltre 1000 € solo per giocare?

    sony 4k monitor

    4k gioco

    Ps4 possiede un processore x86-64 AMD “Jaguar”, 8 core, un chip video capace di erogare 1.84 TFLOPS di potenza insieme ad 8 GB di RAM che, per giocare ad una risoluzione di 1920 x 1080 a 30 frame al secondo non bastano, come possiamo benissimo vedere dai titoli usciti fino ad ora sulla console. Va bene che l’ottimizzazione, di solito, è maggiore di quella effettuata sui giochi Pc, ma che caratteristiche dovrà avere l’hardware di Ps4.5? Ricordiamo che il 4K ( 3840 x 2160 pixel ) è un macigno da muovere ad un framerate decente e continuo anche per un Pc con due schede video high end, per cui è davvero possibile racchiudere tutta quella potenza in una console alta meno di 10 cm? Il surriscaldamento interno non porterà un deterioramento delle componenti? Chi fornirà i chip per garantire questa potenza AMD o Nvidia? Queste sono le domande che ogni giocatore con un po’ di sale in zucca dovrebbe porsi. Secondo noi, a meno che Sony non abbia scoperto qualche nuovo ed innovativo metodo per generare un’enorme quantità di potenza grafica tenendo tutte le componenti in uno spazio ristretto, non è possibile che Ps4.5 regga il 4k; potrebbe certo migliorare le prestazioni in Full HD, ma per l’UHD dovremmo attendere ancora un po’.

    Un gamer acquista una console perché, molto probabilmente, non ha voglia di stare ad aggiornare le componenti ogni anno / biennio come si fa su un Pc, quindi, l’avvento di questa nuova console, potrebbe generare del malcontento negli aficionados Sony che già possiedono una Ps4 anche se una qualche permuta dell’azienda giapponese per chi porta in negozio la vecchia console per acquistare la nuova versione sarebbe una mossa intelligente.

    ceo sony

    L’azienda giapponese non ha ancora rilasciato alcun commento in merito a questo rumor, per cui non possiamo ancora esprimere un vero e proprio parere in merito fino a che i creatori della console stessa non decidano di dirci la loro.

    Nel frattempo che la nuova Ps4.5 o Ps4K sia rilasciata, Sony decide di aggiornare Ps4: il nuovo aggiornamento permette alla console di riprodurre in remoto i giochi su Mac, ma vi sono alcune chicche nascoste che sono state scoperte di recente. In primis, con l’ultimo firmware update, Ps4 potrà godere del supporto di dischi esterni con capacità fino a 4TB per lo storage dei propri file; ritorna, graditamente, la possibilità di riprodurre musica da chiavetta USB: basterà introdurre un drive USB nella console e selezionare il brano desiderato per farlo partire. Un altra feature interessante è la possibilità di poter streammare su Daylimotion Live, insieme alla possibilità per gli utenti di età compresa tra i 13 e i 17 anni di creare un account con accesso limitato per giocare giochi offline, così da non dover più utilizzare un account secondario. Vi sono, inoltre, aggiunte minori come la possibilità di condividere il giocato di un utente con i vostri amici, la possibilità di effettuare ricerche per lingua, testo e fuso orario e la possibilità di gestire le archiviazioni del Playstation Plus.

    In rete sono state diffuse le prime indiscrezioni per la nuova Ps4.5 e, a dirla tutta, siamo piacevolmente colpiti dall’upgrade tecnico che Sony ha deciso di apportare all’originale console.

    Il nome in codice del prodotto sarà “NEO” e possiederà CPU Jaguar a 8 Core da 2.1 GHz ( contro la CPU octa-core con frequenza a 1.6 GHz ) ed una GPU AMD basata sempre su architettura GNC e dotata di 36 CUs a 911 MHz ( a differenza dell’attuale con 18 CUs a 800 MHz). Rimarranno gli 8 GB di RAM DDR5, ma con un bandwith superiore ai 176 GB/s del modello in commercio, pari a circa 218 GB/s e, dulcis in fundo, sembra essere anche confermato l’output video in risoluzione 4K, nonostante crediamo che il tutto sia circoscritto alla visione di film e non alla riproduzione di videogiochi veri e propri. Quali saranno in termini di giocabilità le differenza tra Ps4 e Ps4 NEO? Per quanto riguarda il gioco online, entrambe le console ed entrambi i giochi saranno identici, in modo da non avvantaggiare o svantaggiare nessuno, per quanto riguarda il gioco offline, invece, su Ps4 NEO sarà implementato il multiplayer locale, cosa che non era possibile attuare su Ps4. In sintesi, Ps4 NEO esiste e crediamo che sarà presentata in concomitanza della release di Playstation VR, per cui ci toccherà aspettare ancora qualche mese per vederla data alla luce.

    Stando agli ultimi annunci del Gamescom e ad alcune indiscrezioni trapelate da una “fonte anonima“, Sony potrebbe lanciare due nuovi modelli di Ps4 a Settembre.
    Dopo l’annuncio di Ps4 Slim, una versione più compatta di Playstation 4 che non presenterebbe alcuna differenza hardware rispetto alla sorella maggiore, si vocifera di una console targata Sony in grado di poter riprodurre videogiochi in risoluzione 4K. La notizia viene da una fonte anonima, probabilmente interna alla Sony stessa e molti si sono già espressi al riguardo, accusando la casa giapponese di fare “pubblicità ingannevole” solo per tenere testa a Microsoft e alla ventura Xbox Scorpio. Non ci sono conferme o smentite da parte di Sony, cosa che ci fa intendere che qualcosa che bolle in pentola effettivamente ci sia.
    Nonostante ogni videogiocatore con un po’ di competenza nell’ambito delle risoluzioni sappia quanta potenza ci voglia per “giocare in 4K“, siamo fiduciosi che Sony riesca a tirar fuori dalla manica qualche asso e che lo riveli il 7 Settembre durante il PlayStation Meeting che si terrà al PlayStation Theater di New York.

    In sintesi, gira voce che una nuova Ps4.5 possa essere introdotta a breve sul mercato con nuove funzionalità ed una potenza tale da reggere la tanto agognata risoluzione 4K. Noi abbiamo cercato di essere il più oggettivi possibile cercando di farvi aprire gli occhi sui possibili effetti collaterali che potrebbero presentarsi sfruttando tale tecnologia. Per ora, Ps4.5 è un semplice rumor, forse lo scherzo di un burlone, ma il fatto che Sony non abbia smentito nulla ci fa ben sperare. Vi invitiamo a restare sulle nostre pagine per rimanere informati sull’argomento.

    1564

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN PS4SonyVideogiochi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI