Truffa WhatsApp: link che danneggia lo smartphone

Truffa WhatsApp: link che danneggia lo smartphone
da in Sicurezza Informatica, Whatsapp
Ultimo aggiornamento:
    Truffa WhatsApp: link che danneggia lo smartphone

    Truffe e virus su WhatsApp sono all’ordine del giorno, ma di recente sta circolando un messaggio che invita ad aprire un link, al fine di evitare la cancellazione dell’account utente. In teoria, cliccando sul link, l’utente dovrebbe effettuare una verifica dell’account, ma in realtà si rischia di danneggiare irrimediabilmente il proprio smartphone. Scopriamo più in dettaglio come funziona la nuova truffa di WhatsApp e come evitare di essere contagiati dal virus.

    Su WhatsApp è giunta l’ennesima truffa ai danni degli utenti. L’allarme è stato lanciato dalla Polizia Postale, che ha come obiettivo quello di tutelare gli utenti da eventuali pericoli che circolano nel mondo della rete e possono compromettere dati e dispositivi come smartphone, tablet e PC.

    L’ultimo messaggio truffa è un link che incentiva gli utenti a controllare il proprio account. Il messaggio, contenente il link pericoloso, riporta il seguente testo: “Abbiamo rilevato azioni che violano i nostri termini di servizio.- WhatsApp inc. Per evitare la cancellazione dell’account verifica il tuo account WhatsApp: “verify-whatsapp.com/?p=3475392462″“.

    State attenti alla truffa e non aprite quel link. Moltissime persone hanno ricevuto, di recente, il precedente messaggio che, di fatto, si tratta di un messaggio truffa.

    Aprendo il link si rischia di danneggiare il proprio dispositivo e anche i dati contenuti.

    Per evitare qualsiasi incoveniente, quindi, il messaggio deve essere eliminato immediatamente senza aprire il link allegato. Di fatto, le truffe e i virus su WhatsApp sembrano essere ciclici e come da tradizione giungono sempre come forma di messaggio che invita ad aprire un link. Il suggerimento è quello di stare sempre attenti e in guardia e non aprire link sconosciuti.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sicurezza InformaticaWhatsapp
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI