Natale 2016

Amazon Locker, i punti di ritiro self-service arrivano in Italia

Amazon Locker, i punti di ritiro self-service arrivano in Italia
da in Amazon
Ultimo aggiornamento:
    Amazon Locker, i punti di ritiro self-service arrivano in Italia

    Gli Amazon Locker, armadietti per il ritiro self-service dei prodotti ordinati sul popolare sito di e-commerce, arrivano anche in Italia. I nuovi punti di ritiro permetteranno a tutti gli utenti di semplificare le modalità di consegna, rendendo l’intera esperienza di acquisto di prodotti online ancor più semplice ed immediata. Fino ad oggi, Amazon ha dato la possibilità di acquistare prodotti online e decidere se ottenere la consegna presso un determinato indirizzo o un ufficio postale. Con il debutto degli Amazon Locker, è possibile ritirare anche presso determinate stazioni di servizio o supermercati i prodotti acquistati online. Quindi, adesso scopriamo più in dettaglio come funziona Amazon Locker.

    Con l’introduzione sul mercato italiano degli Amazon Locker, il popolare sito web di e-commerce di Seattle punta ad espandere i propri servizi e offrire punti di ritiro self-service che consentano di gestire la spedizione in completa autonomia.

    Tutti i clienti di Amazon possono, durante l’acquisto online, selezionare il punto di ritiro Amazon Locker più vicino. Non solo, è possibile scegliere tra le modalità di spedizione “Standard o “1 giorno”, quest’ultima gratuita solo per gli iscritti ad Amazon Prime. Per tutti gli utenti non iscritti ad Amazon Prime e se l’ordine non supera i 29 euro verranno applicate le classiche tariffe, in base alla modalità di spedizione.

    Una volta che l’ordine è stato consegnato presso l’Amazon Locker, il cliente riceve una mail di notifica con un codice univoco da utilizzare per il ritiro. Assieme al codice, Amazon allega anche l’indirizzo e gli orari di apertura. Gli speciali armadietti contenenti la merce ordinata sono accessibili dalle ore 8 alle ore 20, sette giorni su sette.

    Per una durata complessiva di tre giorni, Amazon terrà il pacco all’interno del Locker. Qualora il ritiro non dovesse avvenire, il pacco ritornerà ad Amazon e verrà effettuato il rimborso totale dell’acquisto.

    Attraverso gli Amazon Locker è possibile, quindi, avere una modalità sicura e discreta per la consegna dei prodotti acquistati online. Tuttavia, in questa fase iniziale, i nuovi punti di ritiro sono stati installati solamente a Torino, Milano, Alessandria, Asti, Novara e altre 38 città della Lombardia, Piemonte e Veneto all’interno dei punti vendita U2 Supermercato ed Unes e presso le stazioni di servizio Repsol.

    Ricordiamo, infine, che per ottenere ulteriori informazioni sul servizio in questione, basta collegarsi alla pagina web ufficiale in cui è possibile vedere tutti i punti di ritiro presenti nella propria zona.

    470

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amazon

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI