iOS 10, conviene aggiornare iPhone e iPad?

iOS 10, conviene aggiornare iPhone e iPad?
da in Apple, iOS, iPad, iPhone
Ultimo aggiornamento:
    iOS 10, conviene aggiornare iPhone e iPad?

    iOS 10 è l’ultimo sistema operativo Apple e fin dalla sua pubblicazione molti si sono chiesti se sia possibile aggiornare iPhone e iPad senza evidenti cali sul fronte delle performance. In passato, i possessori dei dispositivi più vecchi, con alcuni aggiornamenti di iOS, hanno potuto appurare un rallentamento delle performance. Tuttavia, con iOS 10 sembra che Apple abbia deciso di focalizzarsi sull’ottimizzazione, al punto tale che secondo recenti test, gli iPhone 5 e 5C, dispositivi più anziani, hanno performance molto simili con iOS 9. Scopriamo più in dettaglio se passare da iOS 9 a iOS 10 convenga su tutti gli iPhone, iPad e iPod Touch compatibili.

    L’ultima release del sistema operativo Apple, iOS 10, porta con sé un’ampia gamma di novità, a partire da un centro notifiche completamente rinnovato fino a l’app Messaggi sempre più ricca di funzionalità.

    In passato, con il debutto di iOS 7, iOS 8 e iOS 9 si è spesso sentito parlare di obsolescenza programmata, ovvero un’ipotetica scelta da parte di Apple di rallentare i dispositivi più vecchi e di non includere funzionalità software, seppur quest’ultime potenzialmente compatibili. Così facendo, in teoria, Apple avrebbe spinto gli utenti a cambiare iPhone, acquistando il modello più recente.

    Proprio per questo motivo, il portale americano Ars Technica ha testato le effettive performance di iOS 10, anche su dispositivi anziani come iPhone 5 e iPhone 5C. I test effettuati hanno portato alla luce il fatto che i possessori di iPhone 5 e 5C possano passare ad iOS 10, senza alcun problema. Tuttavia, il passaggio da iOS 9 a iOS 10, per i possessori di quest’ultimi due smartphone, non permetterà di sfruttare alcune funzionalità tra cui Touch ID, Apple Pay, 3D Touch, trascizione dei messaggi ricevuti in segreteria, Nigh Shift, contect blocker su Safari, raise to wake, conteggio passi, raffica foto, video slow motion e ovviamente il supporto ai 64-bit e API Metal.

    Se da un lato troviamo una buona gamma di funzionalità assenti, dall’altro è importante sottolineare il fatto che iPhone 5 e 5C, seppur con qualche anno alle spalle, siano ancora due terminali performanti e in grado di supportare iOS 10 senza alcun compromesso.

    I tempi di apertura di applicazioni native e di caricamento del sistema operativo in iOS 10, rispetto ad iOS 9, sono quasi del tutto nulli. In termini pratici, stando ai dati di Ars Technica, si deduce una differenza massima di mezzo secondo. Allo stesso tempo, iPhone 5 e iPhone 5C con iOS 10 sono dispositivi reattivi e fluidi, che non dimostrano l’avanzare del tempo.

    Quindi, come è possibile comprendere, Ars Technica sostiene che con iOS 10 Apple sia riuscita a mantenere un ottimo livello di fluidità e velocità. Per iOS 10 non sentiremo parlare di obsolescenza programmata e, come detto, se avete un iPhone 5 o 5C vi suggeriamo di passare ad iOS 10 senza alcun timore.

    537

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiOSiPadiPhone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI