Lima: il cloud personale diventa intelligente, recensione

Lima: il cloud personale diventa intelligente, recensione
da in Gadget, Recensioni
Ultimo aggiornamento:
    Lima: il cloud personale diventa intelligente, recensione

    La crescita esponenziale dei servizi cloud ha portato con sé l’esigenza di trasformare i propri dispositivi di archiviazione in un qualcosa di più intelligente. Creare un cloud personale adesso è più semplice grazie a Lima, un dispositivo poco più grande di una chiavetta USB che può essere facilmente connesso ad hard disk e router di casa, al fine di creare una soluzione ad-hoc. In questa recensione ti mostreremo, passo passo, la facilità con cui è possibile configurare Lima e quali siano i suoi punti di forza. Prima di andare a scoprire in dettaglio Lima, è necessario sottolineare che questa soluzione non è pensata per coloro che già possiedono un NAS, bensì si pone come soluzione a tutti coloro che desiderano creare un cloud semplice, ma intelligente.

    Confezione Lima

    Prima di scoprire il contenuto della confezione, è necessario sottolineare l’attenzione riposta dai creatori di Lima per quanto riguarda i dettagli. Infatti, la scatola di Lima è realizzata con materiali di alta qualità e l’esperienza di unboxing risulta molto minimalista e semplificata.

    Unboxing Lima

    All’interno della scatola troviamo la guida di benvenuto, che illustra i primi passaggi da effettuare per configurare Lima. Allo stesso tempo, vi è Lima accompagnato da un cavo Ethernet e un alimentatore con adattatori internazionali facilmente intercambiabili.

    Unboxing Lima contenuto

    Le dimensioni di Lima sono le seguenti: altezza 6,9 cm, larghezza 3,7 cm e profondità 2,7 cm.

    Lima cloud personale gadget

    A bordo di Lima troviamo una porta Ethernet, per la connessione al router, e una porta USB per il disco rigido. Quest’ultima offre una velocità di trasferimento massima pari a 400 Mbps e supporta i dischi esterni USB 3.0. Ovviamente, in termini di performance, la porta USB 2.0 è più che sufficiente visto che siamo di fronte ad una soluzione cloud in cui il collo di bottiglia, la maggior parte delle volte, è rappresentato dalla rete locale o rete Internet da cui accediamo.

    Per quanto riguarda gli hard disk, Lima supporta sia i modelli da 3,5 pollici con alimentatore separato che quelli da 2,5 pollici auto-alimentati, tramite la porta USB integrata, mentre lo spazio massimo gestibile è pari a 7TB. Non solo, Lima supporta i seguenti file system: NTFS, HFS+ ed Ext4; quindi se stai acquistando un hard disk esterno stai attento a formattarlo con il file system corretto, prima di configurarlo con Lima.

    Ethernet Lima

    Inoltre, uno dei principali punti di forza di Lima riguarda la compatibilità con i sistemi operativi. Gli sviluppatori hanno realizzato app per il mondo Windows, Mac, Linux, Android e iOS. In particolare, Lima è compatibile con Windows 7 SP1 o superiore, Windows 10, Mac OS X 10.10 Yosemite e 10.11 El Capitan. Per quanto riguarda Android e iOS, è possibile installare l’app dedicata di Lima su tutti i dispositivi Android 4.X o superiore, mentre per Apple su iOS 8 e iOS 9.

    Se da un lato troviamo il supporto ad un variegato numero di sistemi operativi, dall’altro Lima è un dispositivo in grado di offrire un elevato livello di sicurezza. Attraverso crittografia AES a 265-bit end-to-end, tutti i dati trasmessi vengono criptati in modo completamente trasparente all’utente.

    Applicazione Lima download

    Configurare Lima è veramente semplice, dato che basta un account dedicato e un hard disk esterno compatibile, già formattato in uno dei file system precedentemente elencati.

    I passaggi da effettuare sono i seguenti:

    1. Connetti il cavo Ethernet a Lima
    2. Inserisci il cavo di alimentazione all’interno di Lima e collega l’alimentatore alla presa di corrente
    3. Attacca l’hard disk alla porta USB
    4. Inserisci il cavo Ethernet di Lima al router

    A questo punto, è necessario visitare il sito Internet dedicato, da cui scaricare il software per far funzionare Lima. A partire da questa pagina web è possibile scaricare la versione dell’app desiderata.

    Terminato il download e installata l’app, si aprirà una schermata in cui vengono elencati i principali requisiti già espressi in precedenza.

    Step configurazione Lima

    Il passaggio ulteriore riguarda la creazione di un account Lima, che verrà utilizzato per tutti i dispositivi. Segui le istruzioni a schermo e dopo aver selezionato il Lima desiderato, l’installazione si concluderà in pochi secondi.

    Configurazione Lima

    Da adesso in poi, potrai utilizzare Lima per caricare, condividere e scaricare file. Per quanto riguarda smartphone e tablet, Android e iOS, è necessario scaricare l’app dai rispettivi store e seguire tutte le istruzioni riportate, molto simili a quelle appena illustrate.

    Retro Lima

    Una volta installata l’applicazione per Lima, sarà possibile avere a portata di mano un sistema di archiviazione completamente cloud. Tuttavia, una delle principali domande in questo caso riguarda le effettive performance di questa soluzione.

    Quando ci troviamo in casa, sotto la rete Wi-Fi del router a cui è collegato Lima, le performance sono molto buone anche se la sincronizzazione dei dati dipende molto dalla tipologia di Wi-Fi presente. E’ anche possibile scaricare sui propri dispositivi determinate tipologie di contenuti, in modo tale da averli sempre con sé anche senza alcuna connessione Internet. Qualora non si sia deciso la visualizzazione offline di alcuni contenuti, è sempre possibile accedere a Lima e scaricarli in un secondo momento sia sotto Wi-Fi o copertura 3G/4G.

    MeetLima confezione

    Un’altra utile funzione riguarda la possibilità di realizzare copie di backup ridondanti. Infatti, installando un secondo Lima è possibile impostarlo in modo tale da eseguire automaticamente il backup del primo. Un livello di protezione ulteriore, soprattutto in caso di guasti del disco rigido.

    Contenuto confezione Lima per Italia

    Come è possibile comprendere, Lima si pone come prodotto ideale per la creazione di un cloud personale, senza dover spendere centinaia di euro e “impazzire” con le configurazioni di sistema. I creatori di Lima hanno realizzato un prodotto quasi del tutto plug-and-play, anche se richiede l’installazione di un’applicazione ad-hoc su ogni singolo dispositivo. In pochissimi minuti è possibile configurare il software e avere, fin da subito, a portata di mano un dispositivo intelligente, sicuro e sempre pronto in caso di necessità.

    In conclusione, Lima è un prodotto di buona qualità, che nei nostri nostri test ha dimostrato elevata stabilità, e considerato il prezzo pari a 99 euro crediamo che possa essere la soluzione ideale per tutti coloro che hanno in mente di creare un cloud personale nella propria casa, senza dover acquistare un NAS o appoggiarsi a servizi di terze parti. Ricordiamo, infine, che è possibile acquistare Lima sul sito ufficiale MeetLima.com, anche se nel momento in cui scriviamo è necessario iscriversi all’interno di una lista d’attesa.

    1481

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetRecensioni Ultimo aggiornamento: Domenica 18/09/2016 12:01
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI