Facebook Live, dirette streaming programmabili

Facebook Live, dirette streaming programmabili
da in Facebook, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Facebook Live, dirette streaming programmabili

    Facebook Live si aggiorna con la possibilità di programmare le dirette streaming, avvisando in anticipo gli utenti. Fino ad oggi, il servizio di live streaming del social network di Mark Zuckerberg non permetteva di avvisare gli utenti quando un evento Live stava per iniziare. Attraverso questa nuova funzione per le dirette streaming programmabili, le Pagine verificate potranno avvisare per tempo gli utenti, anche con una settimana di anticipo. Scopriamo più in dettaglio come funzionano le dirette streaming programmabili di Facebook Live e come avvisare per tempo tutti gli utenti.

    Il nuovo servizio Facebook Live ha riscosso, fin da subito, un elevato successo. Sono tantissimi gli utenti che, quotidianamente, utilizzano Facebook Live per comunicare con i propri amici e followers. All’interno di questa guida potete scoprire come fare dirette streaming su Facebook, tuttavia, recentemente, la piattaforma social più famosa al mondo ha deciso di introdurre anche una nuova funzione per programmare le dirette streaming.

    Facebook Live

    Con l’introduzione delle dirette streaming programmabili, le Pagine verificate possono pianificare le dirette, in modo tale da avvisare gli utenti dell’evento Live, anche con una settimana in anticipo.

    Con questa funzione, tanto desiderata dagli editori e dai media, è possibile avvisare le persone interessate con una notifica dedicata, come sorta di promemoria.

    Attualmente, le dirette streaming programmabili sono disponibili solamente per le Pagine verificate e non per gli utenti verificati attraverso le Facebook Live API. Con molta probabilità, tutto ciò potrebbe essere esteso nei prossimi mesi anche agli utenti verificati. Infine, prima dell’inizio di ogni diretta pianificata, Facebook creerà una sala d’attesa interattiva, in cui gli utenti potranno parlare dell’evento tra di loro.

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI