Google FotoScan, app per digitalizzare le vecchie foto

da , il

    Google FotoScan, app per digitalizzare le vecchie foto

    Google FotoScan è la nuovissima applicazione rilasciata per Android e iOS, che ha come obiettivo quello di offrire uno strumento utile per digitalizzare le vecchie fotografie analogiche . Grazie a questa app è possibile mantenere “eterne” fotografie, che con il passare del tempo potrebbero diventare sempre più fragili e delicate. FotoScan è un’alternativa molto utile per scansionare e mantenere immagini e ricordi, senza dover recuperare il tutto dai negativi delle pellicole.

    Google FotoScan: caratteristiche e funzionalità

    La nuova app Google FotoScan permette di sfruttare la fotocamera dello smartphone per creare copie digitali delle immagini analogiche, in pochissimi secondi. Attraverso algoritmi sviluppati ad-hoc, questa applicazione è in grado di ottimizzare immagini, eliminando eventuali bordi irregolari, e salvare i tutto sulla piattaforma di archiviazione immagini Google Foto.

    Come è possibile vedere dal video, la scansione delle immagini avviene inquadrando quattro punti indicati sul display. La procedura di unione dei vari scatti viene svolta in modo completamente automatico, senza l’intervento dell’utente. Al termine dell’acquisizione, è possibile caricare tutte le immagini acquisite su Google Foto, organizzarle, cercarle, condividerle ed effettuare anche backup in alta risoluzione, il tutto gratuitamente.

    Google Foto si rinnova

    Ricordiamo, infine, che con l’introduzione di Google FotoScan, su Google Foto debuttano tre nuovi strumenti: correzione automatica rinnovata, stili originali inediti e strumenti di modifica avanzati. La correzione automatica si attiva selezionando l’immagine da modificare, toccando l’icona a forma di matita e selezionando la funzione Auto. A tutto ciò si aggiungono anche 12 nuovi look che sfruttano le potenzialità dell’intelligenza artificale per adattarsi al contenuto della foto. Google Foto con il nuovo editor è disponibile a partire da oggi nelle versioni per Android, iOS e Web.