Microsoft Translator, traduzione in tempo reale nelle chat

da , il

    Microsoft Translator, traduzione in tempo reale nelle chat

    Microsoft Translator si aggiorna ed introduce un servizio di traduzione simultanea per i gruppi e le chat, al fine di superare qualsiasi barriera linguistica. Con questa importante novità, qualsiasi gruppo potrà comunicare in modo più semplice e rapido. Scopriamo più in dettaglio come funziona Microsoft Translator, app di traduzione disponibile su tutte le principali piattaforme.

    L’azienda di Redmond con l’ultimo aggiornamento di Microsoft Translator ha aumentato notevolmente le potenzialità di questa app. Attraverso l’ultima versione dell’app è possibile collegare sino a 100 diversi utenti all’interno di un gruppo locale e permettere ad ognuno di essi di sfruttare le potenzialità della traduzione in tempo reale offerta da Translator. Di fatto, in una semplice chat, un utente può utilizzare la propria lingua madre e tutti gli altri riceveranno una traduzione istantanea di quanto scritto.

    Se da un lato Microsoft Translator è un tool veramente comodo per una traduzione al volo, allo stesso tempo è importante sottolineare come quest’app non sostituisca il lavoro svolto da un traduttore professionale. Una lingua, infatti, non è solo parole, bensì in ogni frase vi sono un’ampia gamma di sfumature che un’app non è in grado di cogliere, almeno per il momento.

    Ricordiamo, infine, come Microsoft stia lavorando a lungo per ottenere ulteriori miglioramenti, appoggiandosi alle potenzialità offerte da un sistema basato su machine learning. Attraverso Microsoft Translator, le persone possono comunicare superando qualsiasi ostacolo. Questo lavoro si estende anche a Skype, applicazione di messaggistica che sta dimostrando importanti potenzialità, traducendo le conversazioni in più di 50 lingue.