NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Renzi si è dimesso: vince il NO, le GIF più divertenti del web

Renzi si è dimesso: vince il NO, le GIF più divertenti del web
da in Internet
Ultimo aggiornamento:
    Renzi si è dimesso: vince il NO, le GIF più divertenti del web

    Dopo la vittoria del NO, al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016, Renzi si è dimesso. In concomitanza con le dimissioni del Presidente del Consiglio Renzi, il web si è scatenato nel condividere tantissime immagini GIF divertenti. Il ha raggiunto il 40,8%, mentre il NO ha raggiunto il 59,1%, una netta vittoria di tutti coloro che hanno desiderato mantenere la Costituzione “intatta” e anche gli hashtag dimostrano questa tendenza. Tra gli hashtag più usati in rete troviamo #HaVintoLaDemocrazia, #5dicembre, #CiaoneMatteo e #CIAONERENZI. Andiamo a scoprire più in dettaglio le più divertenti GIF del web per il referendum costituzionale.

    Non appena Matteo Renzi ha annunciato le proprie dimissioni, coloro che hanno votato NO, sicuramente, hanno festeggiato con 92 minuti di applausi. Una citazione de “Il secondo tragico Fantozzi“.

    La rete ha deciso di utilizzare tantissime GIF. In particolare, l’utente Twitter @Ale_Arcara cita Tina Cipollari con il suo classico “No Maria, io esco!”.

    Dopo pochissimi minuti dall’annuncio della vittoria del NO, secondo @gracecastro90 si è subito alzato il siparietto di Grillo e Salvini. Due rappresentati dei principali partiti che desiderano andare alle elezioni immediate.

    Alle ore 23:00 in punto, il programma televisivo Le Iene ha festeggiato la fine di questo referendum! Un’iniziativa che punta a celebrare la fine di settimane di propaganda, ma adesso sembra aprirsi già un lungo periodo di campagna elettorale.

    Infine, @the_merlo rappresenta il post referendum utilizzando i cartoni animati Looney Tunes, in particolare una scena in cui è possibile vedere la “lite” tra Bugs Bunny & Daffy Duck.

    690

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Internet
    PIÙ POPOLARI