Facebook, in arrivo la pubblicità nei video

Facebook, in arrivo la pubblicità nei video
da in Facebook, Social Media
    Facebook, in arrivo la pubblicità nei video

    Facebook ha iniziato a testare la pubblicità all’interno dei video. Attraverso la pubblicità, che apparirà solamente nei video di almeno 90 secondi e dopo 20 secondi dall’avvio, il social network di Mark Zuckerberg desidera aumentare i ricavi. Un’importante novità destinata a rivoluzionare il rapporto degli utenti. Scopriamo più in dettaglio quando su Facebook arriverà ufficialmente la pubblicità nei video.

    Come è noto, Facebook sta investendo particolarmente nel mondo dei video. Negli ultimi mesi, la piattaforma social più famosa al mondo ha rinnovato molteplici funzioni e a breve, secondo ReCode, potrebbero giungere all’interno dei video gli annunci pubblicitari, un modo semplice e immediato per inserire spot pubblicitari all’interno dei video.

    Questa soluzione, che può ricordare da vicino quella di YouTube, permetterà agli editori un nuovo modo di business. La gestione degli annunci pubblicitari nei video verrà effettuata da Facebook stessa che inserirà spot solamente nei video lunghi almeno 90 secondi e dopo 20 secondi dall’avvio della riproduzione. Gli editori riceverebbero il 55% degli introiti, stessa percentuale offerta anche da YouTube.

    Ricordiamo, infine, come i video stiano diventando il tema principale di Facebook.

    Nel 2016, sono stati visualizzati più di 100 milioni di ore di video al giorno. Attraverso le dirette e altri strumenti, da semplice piattaforma di condivisione di messaggi e immagini, Facebook si sta trasformando in un vero e proprio canale di condivisione video. Attraverso la pubblicità all’interno dei video, l’intera piattaforma diventerà sia per Facebook stessa che gli editori ancor più remunerativa.

    Siamo di fronte, quindi, ad un’idea molto interessante che potrebbe diventare, a breve, realtà, trasformando il modo di interagire degli utenti.

    310

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI