Samsung Galaxy S7 e il problema delle lenti che si rompono

da , il

    Samsung Galaxy S7 e il problema delle lenti che si rompono

    Caso isolato come è facile che sia oppure un problema vero, verificato e proprio? A seguito di una segnalazione di Sean, un possessore di Samsung Galaxy S7, che si è svegliato scoprendo le lenti della fotocamera posteriore frantumate e rotte nonostante lo smartphone fosse rimasto bello, comodo e sicuro nel suo case durante la notte, sono 24 i messaggi di risposta e di lamentele per casi simili comparse sul sito Samsung Community. Recatosi al centro assistenza, non è stata soddisfatta la sua richiesta di sostituzione delle lenti senza sborsare alcunché visto che il modello era ancora in garanzia. Uno studio di avvocati americani – Keller Rohrback L.L.P. – sta raccogliendo testimonianze e casi simili per poterli rappresentare tutti insieme in tribunale. Approfondiamo il tutto dopo la continuazione.

    Secondo quanto mediamente raccontato dagli utenti sulla Community di Samsung, le lenti si rompono di punto in bianco senza interventi esterni, lasciando un cerchio perfetto nel centro come se fosse un foro di proiettile di piccolo calibro. La società coreana ha respinto ogni responsabilità su questo problema. Cosa ha potuto creare questa problematica? Difficile sbilanciarsi in questo momento, forse può essere dovuto a piccoli urti che, a lungo andare, portano le lenti a frantumarsi come senza motivo. Di certo, i casi documentati potrebbero rientrare in un caso statistico, ma non sono motivazioni per etichettare tutto e velocemente come caso isolato. Vi terremo aggiornati.

    La scheda tecnica di Samsung Galaxy S7 offre un display da 5.1 pollici di diagonale a risoluzione Quad HD, fotocamera da 12 megapixel con tecnologia Dual Pixel, autofocus ultraveloce, apertura f/1.7 e video 4k, connessione 4G rapida al web, scocca waterproof per resistere 30 minuti a un metro e mezzo di profondità e memoria espandibile di ulteriori 200GB.

    Samsung Galaxy S7 Smartphone, 32GB espandibili, Nero