NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

WhatsApp introduce la verifica in due passaggi per tutti

WhatsApp introduce la verifica in due passaggi per tutti
da in Whatsapp
Ultimo aggiornamento:
    WhatsApp introduce la verifica in due passaggi per tutti

    All’interno di WhatsApp debutta ufficialmente la verifica in due passaggi, denominata anche autenticazione a due fattori (2FA). L’applicazione di messaggistica istantanea più famosa al mondo offre la possibilità di aumentare il livello di sicurezza del proprio account sia su iOS, Android e Windows. Andiamo a scoprire più in dettaglio che cos’è la verifica in due passaggi e come attivarla.

    La verifica in due passaggi o autenticazione a due fattori arriva ufficialmente su Whatsapp. Questa funzione era stata introdotta verso la fine del 2016 in una versione beta per Android. Rispetto alla crittografia end-to-end, che permette di proteggere le conversazioni, l’autenticazione a due fattori permette di aumentare il livello di sicurezza del proprio account.

    Prima di scoprire come funziona la verifica in due passaggi, è importante sottolineare come quest’ultima sia del tutto opzionale e l’utente può decidere o meno di attivarla all’interno del menu impostazioni.

    In dettaglio, WhatsApp richiede all’utente di verificare il proprio numero di telefono inserendo un codice a sei cifre, scelto dall’utente, che permetterà di scongiurare potenziali utilizzi impropri dell’account.

    WhatsApp ricorda a tutti coloro che hanno abilitato la verifica in due passaggi, che il loro numero non potrà essere verificato nuovamente entro 7 giorni dall’ultimo utilizzo di WhatsApp senza il codice di accesso. Quindi, se ti dimentichi il codice e non hai fornito nessuna email per la disattivazione, nemmeno tu potrai verificare nuovamente il numero entro 7 giorno dall’ultimo utilizzo.

    Dopo i 7 giorni, WhatsApp permetterà di verificare nuovamente il numero, senza codice di accesso, ma tutti i messaggi in attesa verranno eliminati. Inoltre, se il numero verrà nuovamente verificato su WhatsApp dopo 30 giorni dall’ultimo utilizzo di WhatsApp, e senza il codice di accesso, il tuo account verrà eliminato e ne verrà creato uno nuovo al momento della verifica.

    Ma come si attiva la verifica in due passaggi in WhatsApp? La procedura di attivazione è estremamente semplice. Basta fare tap sul pulsante in alto a destra con tre puntini e selezionare la voce Impostazioni. A questo punto, entra all’interno della sezione Account e scegli la voce Verifica in due passaggi. Premi il pulsante Attiva, colorato di verde visibile sulla parte bassa e adesso non ti resta che creare il codice a sei cifre.

    Ovviamente, WhatsApp ti guiderà nella procedura di attivazione dell’autenticazione a due fattori, illustrando i principali benefici e il funzionamento. Vi suggeriamo, come detto in precedenza, di inserire anche un indirizzo email, per recuperare il codice in futuro. Una volta completata tutta la configurazione, sei pronto per utilizzare la verifica in due passaggi sulla famosa app di messaggistica.

    526

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Whatsapp
    PIÙ POPOLARI