Come svuotare la cache di Twitter sullo smartphone

da , il

    Come svuotare la cache di Twitter sullo smartphone

    Come svuotare la cache di Twitter sullo smartphone. In pochi ci si è mai chiesti come fare e se era necessario. E per questo che chi possiede un iPhone e usa l’applicazione mobile di Twitter, accoglierà con grande favore l’ultimo aggiornamento che è stato rilasciato nella serata dell’8 marzo. Si tratta dell’update che aggiorna Twitter alla versione 6.73.1 e che si occupa di introdurre un’unica ma utilissima funzione. Come si legge nel changelog, è stata aggiunta un’opzione per consentire agli utenti di svuotare la cache dell’app, in modo tale da liberare spazio dalla memoria interna dello smartphone.

    Cosa cambia con l’ultimo aggiornamento di Twitter

    I proprietari di iPhone sanno che è praticamente impossibile cancellare la cache delle singole applicazioni (l’iPhone lo fa automaticamente di tanto in tanto ma non in modo soddisfacente). L’unico modo per procedere alla cancellazione della cache di una singola app resta quello di disinstallare e poi installare nuovamente l’app, con la scocciatura di dover ripetere spesso l’operazione e magari di perdere del tutto o parzialmente le impostazioni dell’applicazione. Con la novità introdotta dall’ultimo aggiornamento di Twitter invece, questo procedimento viene reso davvero molto facile. Chissà che altre app non seguano il suggerimento e introducano a loro volta questa utilissima funzione che aiuta a svuotare preziosa memoria all’interno dello smartphone.

    Come cancellare cache app Twitter

    Per procedere con la cancellazione della cache dell’applicazione di Twitter bisogna prima di tutto aggiornare l’app all’ultimo update. Una volta fatto questo apriamo l’applicazione, andiamo sul nostro profilo e clicchiamo sull’icona dell’ingranaggio. Da qui proseguiamo cliccando su Impostazioni e poi su Utilizzo Dati. All’interno del box Memoria avremo a disposizione due voci – Memoria Contenuti e Memoria web. Basta cliccare su ciascuna di esse per cancellare i file della cache. In Memoria contenuti cliccheremo su Pulisci memoria contenuti, in Memoria web cliccheremo su Pulisci memoria web.

    Grazie a questi semplicissimi passaggi è possibile procedere con la cancellazione di molti MB di memoria, che potranno essere sfruttati per archiviare altri contenuti.