Blackberry KEYone: uscita in Italia, prezzo e scheda tecnica ufficiali

Dovrebbe essere in uscita a giugno in Italia il nuovo Blackberry Keyone che è leggermente in ritardo rispetto alle prime voci. Tutte le informazioni sulla scheda

da , il

    Blackberry KEYone: uscita in Italia, prezzo e scheda tecnica ufficiali

    BlackBerry KEYone sarà in uscita in Europa (e verosimilmente anche in Italia) non prima di giugno dato che nel Regno Unito si ipotizza la data del 22 maggio come quella più papabile per assicurarsene un modello per il costo di 499 sterline; rimane la disponibilità dall’altro carrier Carphone Warehouse viene indicata dal prossimo 5 maggio. In più, il CEO della società, John Chen ha affermato che “KEYone dovrebbe essere in arrivo sui mercati selezionati dopo il mese di maggio”. TCL aveva presentato BlackBerry KEYone, prima conosciuto come “Mercury” in quella che è stata un’anteprima dell’anteprima del Mobile World Congress 2017. Come da rumors, trattasi di un modello dotato sia di schermo touchscreen sia di tastiera QWERTY, una scocca elegante in alluminio anodizzato con finitura con texture soft-touch. L’hardware è di un certo livello grazie alla presenza del SoC Snapdragon 625 con 3GB di RAM e memoria da 32GB, schermo da 4,5 pollici con risoluzione 1620 x 1080 pixel, fotocamera principale da 12 megapixel con sensore IMX378 e quella anteriore da 8 megapixel con ottica grandangolare e batteria da 3050 mAh.

    Si parte dunque con la tastiera da 35 pulsanti che riporta subito alla memoria i gloriosi modelli del passato e si passa dal trackpad altrettanto nostalgico ma ancora potenzialmente vincente. Interessante la possibilità di personalizzare collegamenti rapidi (circa 52) proprio sulla keyboard. Il sistema operativo a bordo è Android 7.1 Nougat con personalizzazione proprietaria (con relativi servizi come Hub per social e messaging). Le specifiche tecniche: display da 4.5″, 3:2, IPS LCD a risoluzione 1620 x 1080 pixel e 434 PPI, vetro Gorilla Glass 4, SoC Snapdragon 625 con GPU Adreno 506, 3GB di RAM e 32GB di memoria espandibile via microSD di ulteriori 2TB, fotocamera posteriore 12MP, sensore IMX378, ottica f2.0, registrazione video 4K, fotocamera anteriore 8MP, ottica grandangolare da 84 gradi, registrazione video 1080p, connettività HSPA+, LTE, Bluetooth 4.2, NFC, Radio e batteria 3050 mAh con supporto Qualcomm Quick Charge 3.0.

    Blackberry ha dunque ufficializzato il secondo modello di smartphone con sistema operativo Android dal nome prima di Mercury e che segue i rumors che precedentemente avevano interessato gli esemplari conosciuti come Hamburg, Rome e Vienna. Visto il buon interesse suscitato da Blackberry Priv e Passport, che però sono rimasti nel loro mercato di nicchia, sarà interessante constatare come il mercato reagirà a questo dispositivo e – nel caso fosse positivo – si potrebbe ripetere con un nuovo esemplare, sempre accompagnato dall’OS di Google.

    Il prezzo di vendita è di 599 euro

    Questo BlackBerry Keyone che può essere considerato come una versione di BlackBerry Passport più piccola con tastiera QWERTY e schermo doppiamente arrotondato. A bordo c’è il SoC Snapdragon 625 con processore quad-core e scheda grafica Adreno 506, uno schermo touchscreen da 4.5 pollici e scanner impronte digitali incorporato. Sarà naturalmente prodotto dalla società cinese TLC che di recente si era occupata sia di DTEK50 sia di DTEK60. Ecco il video teaser recentemente apparso.

    Le voci precedenti

    Prima di tutto il “se”: la società canadese andrà a realizzare un nuovo modello di smartphone Blackberry con Android se il mercato darà ragione a Priv. Priv è un modello con tastiera completa a slitta vecchio stile che si dedica a un pubblico professionale e che monta una scheda tecnica davvero molto performante, con un processore hexa-core, uno schermo Quad HD e una fotocamera da 18 megapixel. È perfettamente compatibile con tutti i software pensati per l’interfaccia di Google, tuttavia lascia un po’ interdetti alla voce “prezzo” dato che viene venduto a oltre 800 euro. Farà successo? Allora sarà seguito da un nuovo modello”, ha dichiarato un portavoce di BB a Bloomberg.

    Blackberry Priv Smartphone, 32 GB, Nero [Italia]

    Quali sono le specifiche tecniche? Difficile dirlo, in un primo momento si pensava che avrebbe dovuto prendere le basi di Priv, aggiornandole quindi aspettiamoci un processore octa-core Qualcomm Snapdragon come minimo, una Ram da 4GB, fotocamera sempre da 18 megapixel, schermo più quadrato e in Full HD e un aspetto candybar, dunque con tastiera completa QWERTY accessibile senza alcun movimento. Ma a conforto di una maggiore attendibilità è apparso di recente un test di benchmark che riguarda proprio il modello nome in codice Hamburg che è stato paparazzato su GFXBench. Ecco lo stamp. Cosa dice la parte hardware? Si parte da un SoC Snapdragon 615 con un processore octa-core con una frequenza di 1.5GHz formata da CPU Cortex A53 e accompagnata da una GPU Adreno 405 di Qualcomm, un quantitativo di 3GB di Ram e 10GB di memoria interna a disposizione, c’è una fotocamera frontale da ben 7 megapixel con videorecording Full HD e una posteriore da 12 megapixel con video 4k HD, il sistema operativo è Android alla versione 6.0.1 Blackberry Edition mentre lo schermo è dotato di una diagonale da 5.2 pollici a risoluzione Full HD ossia 1920×1080 pixel. Quale sarà il prezzo? Non resta che attendere ulteriori rumors.