Come funziona WhatsApp e come usare le funzioni base

Guida come funziona WhatsApp e come utilizzare le funzioni base principali presenti all'interno dell'app di messaggistica istantanea per iPhone e Android. Seguite le nostre istruzioni.

da , il

    Come funziona WhatsApp e come usare le funzioni base

    Non sai come funziona WhatsApp e come si usano le funzioni base? WhatsApp è una tra le applicazioni di messaggistica istantanea più apprezzate al mondo per via della semplicità di utilizzo e la qualità complessiva del servizio. Questa app è disponibile per un elevato numero di sistemi operativi e permette a milioni di persone di comunicare quotidianamente, in modo semplice e rapido. In questa guida completa, andiamo a scoprire in dettaglio come funziona WhatsApp e quali siano i principali trucchi per utilizzare le funzioni base.

    Cos’è WhatsApp

    Cos'è WhatsApp

    WhatsApp è un’applicazione di messaggistica istantanea per smartphone. Questa app permette di inviare messaggi, effettuare chiamate e anche videochiamate appoggiandosi semplicemente alla rete Internet. Disponibile per iPhone, Android, Windows, Nokia e BlackBerry, WhatsApp è completamente gratuita e funziona sia con connettività 3G che WiFi.

    Come funziona WhatsApp

    Come funziona WhatsApp

    Ma come funziona WhatsApp? Alla base di tutto vi è la nostra rubrica dei contatti. Questa app si sincronizza in automatico con la rubrica e identifica coloro che hanno già l’applicazione installata sul proprio smartphone.

    Oltre alla possibilità di inviare messaggi di testo, messaggi audio, documenti, fotografie, contatti, video ed effettuare videochiamate, WhatsApp permette di aggiornare il proprio stato. Attraverso quest’ultimo è possibile esprimere il proprio stato d’animo.

    Come scaricare WhatsApp

    Scaricare WhatsApp Android iPhone Windows Phone Mac e Windows

    Prima di scoprire come scaricare WhatsApp, è importante sapere quali sono i dispositivi supportati. Rispetto alle prime versioni, WhatsApp è disponibile anche per PC dotati di sistema operativo Mac o Windows.

    A partire da questo link è possibile scaricare la versione desiderata di WhatsApp. Questa app è disponibile per Android, iPhone, Windows Phone, Nokia Symbian, Nokia S40 e BlackBerry.

    Come aggiungere contatti

    Contatti WhatsApp

    Dopo aver scoperto che cos’è e come funziona WhatsApp, è arrivato il momento di andare a vedere come aggiungere contatti. Vediamo le istruzioni. Esistono varie metodologie che si basano sul fatto che il numero di telefono del contatto sia già presente o meno all’interno della rubrica telefonica.

    Entrando nella schermata principale di WhatsApp e cliccando sulla scheda Contatti, è possibile vedere quali contatti sono presenti. Qualora il contatto sia stato aggiunto alla rubrica di recente, è necessario premere sul pulsante a forma di “nuvoletta” per creare un nuovo messaggio. A questo punto, verrà mostrata la lista dei contatti. Per aggiornarla basta fare clic sul pulsante con tre pallini e poi selezionare la voce Aggiorna. Così facendo, avrai aggiornato la rubrica dei contatti e l’ultimo contatto aggiunto sarà finalmente visibile.

    In alternativa, qualora il contatto da inserire su WhatsApp non è nella rubrica del telefono, è necessario fare clic sul pulsante per creare un nuovo messaggio. Nella scheda che si apre è possibile aggiungere un contatto pigiando sull’icona stilizzata di una persona con il simbolo più di fianco. Dopo aver scelto in quale rubrica salvare il contatto e inserito tutti i dati, a questo punto, il contatto sarà visibile in rubrica.

    Come bloccare un contatto

    Bloccare contatto WhatsApp

    Hai un contatto che ti infastidisce su WhatsApp? Non ti preoccupare, questa app ti permette di bloccare una persona su WhatsApp, sia su Android che iOS. La procedura è estremamente semplice, permettendo di bloccare la possibilità di visualizzare lo stato online e inibendo tutte le comunicazioni via chat o chiamate.

    Per bloccare un contatto in WhatsApp per Android basta avviare l’app, fare clic sul pulsante con tre punti e selezionare Impostazioni. All’interno di Account -> Privacy, seleziona la voce Contatti bloccati e premendo sull’icona stilizzata di un uomo con il più di fianco è possibile aggiungere la persona.

    In alternativa, è possibile entrare nella chat con il contatto in questione, fare clic sul pulsante con i tre punti, poi selezionare la voce Altro e, infine, Blocca.

    La procedura per bloccare un contatto in WhatsApp per iPhone è molto simile. Entra nella scheda Impostazioni, in basso a destra, e naviga all’interno della schermata Account -> Privacy -> Bloccati e poi premi il pulsante Aggiungi. Così facendo, avrai aggiunto il contatto da bloccare.

    Allo stesso tempo, è possibile bloccare la persona anche dalle schede Preferiti e Chat. In quest’ultimo caso premi sul nome e seleziona la voce Blocca questo contatto, in fondo alla pagina. Premendo sul pulsante Blocca, l’utente verrà bloccato in tutte le conversazioni, fatta eccezione per quelle di gruppo.